calcio

Insulti, schiaffi, scarpini in faccia e mutande calate: quando tra allenatori e giocatori sono scintille…

La rottura tra Zaniolo e Mourinho conferma una legge non scritta del calcio: tra calciatori e allenatori, è facile che volino parole pesanti. E a volte...anche qualcosa di più.

Redazione Il Posticipo

Insulti, schiaffi, scarpini in faccia e mutande calate: quando tra allenatori e giocatori sono scintille…- immagine 2

Prima Karsdorp, poi Zaniolo. Frattura che sembrano insanabili dopo l'accusa pubblica dello Special One e l'addio alla capitale con tanto di cuore spezzato dell'esterno destro basso olandese. In ogni caso, la rottura consuamatasi fra l'ormai ex idolo dei tifosi della Roma e il tecnico conferma una legge non scritta del calcio: tra calciatori e allenatori, è facile che volino parole pesanti. E a volte...anche qualcosa di più con conseguenze imprevedibili.