Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Inghilterra, nuovo scandalo: commento antisemita nei confronti del Tottenham

ZAGREB, CROATIA - MARCH 18: Harry Kane of Tottenham Hotspur reacts during the UEFA Europa League Round of 16 Second Leg match between Dinamo Zagreb and Tottenham Hotspur at Stadion Maksimir on March 18, 2021 in Zagreb, Croatia. Sporting stadiums around Europe remain under strict restrictions due to the Coronavirus Pandemic as Government social distancing laws prohibit fans inside venues resulting in games being played behind closed doors. (Photo by Jurij Kodrun/Getty Images)

Discriminazioni in Inghilterra. L'ultimo scandalo riguarda un commento radiofonico di stampo antisemita nei confronti del presidente del Tottenham per la vicenda-Kane.

Redazione Il Posticipo

In alcuni casi, certe espressioni offensive sembrano ormai essere sdoganate. E trascendono il colore della pelle, coinvolgendo anche  l'appartenenza a gruppi etnici o religiosi. In Inghilterra, l'ultimo scandalo riguarda un commento radiofonico di stampo antisemita nei confronti del presidente del Tottenham per la vicenda-Kane.

L'EMITTENTE - Nella trasmissione radiofonica The Sports Bar di TalkSport, riporta Sportbible, gli speaker sono rimasti senza parole di fronte al commento di un ascoltatore intervenuto in diretta. La discussione verteva sull'imminente addio di Kane. L'ascoltatore ha ricondotto la trattativa all'appartenenza culturale-religiosa ebraica del presidente Levy. L'emittente si scusa e condannare pubblicamente l'accaduto in una nota attraverso Lee Clayton, responsabile di TalkSport: "Siamo tutti sconvolti dal commento che è stato fatto da un ascoltatore durante una trasmissione in diretta su YouTube di The Sports Bar. Non c'è assolutamente spazio per discriminazioni di alcun tipo nella società. Siamo profondamente dispiaciuti nei confronti del Tottenham e, soprattutto, con il presidente Daniel Levy, così come con i suoi sostenitori e la comunità ebraica per l'offesa causata da questo commento".

 ZAGREB, CROATIA - MARCH 18: Harry Kane of Tottenham Hotspur looks dejected following defeat in the UEFA Europa League Round of 16 Second Leg match between Dinamo Zagreb and Tottenham Hotspur at Stadion Maksimir on March 18, 2021 in Zagreb, Croatia. Sporting stadiums around Europe remain under strict restrictions due to the Coronavirus Pandemic as Government social distancing laws prohibit fans inside venues resulting in games being played behind closed doors. (Photo by Jurij Kodrun/Getty Images)

IL CLUB - Anche il Tottenham Hotspur ha rilasciato una dichiarazione sul proprio sito ufficiale in merito all'incidente. "Il club prende atto delle scuse di TalkSport a seguito di un commento antisemita nel loro programma The Sports Bar martedì 3 agosto. Siamo rimasti sconvolti dal fatto che nessuno dei due presentatori abbia affrontato il commento. Non abbiamo dubbi che se fosse stato fatto un commento equivalente sulla razza di un individuo o su un'altra caratteristica protetta, la risposta sarebbe stata immediata e di più vasta portata. Non può essere accettabile che l'antisemitismo non riceva lo stesso livello di condanna di altre forme di discriminazione e gli sforzi per contrastarlo non dovrebbero essere meno rigorosi".