Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Inghilterra, effetto CR7: crolla la fiducia dei bookmakers sullo United

Inghilterra, effetto CR7: crolla la fiducia dei bookmakers sullo United - immagine 1
L'addio ormai quasi certo del fuoriclasse portoghese unito alle incognite legate a Ten Hag hanno fatto crollare la (poca) fiducia intorno ai Red Devils che sono considerati gli ultimi fra le Big Six.

Redazione Il Posticipo

Manca solo un mese all'inizio della Premier League dove è esploso il caso Ronaldo mentre le rivali dei Red Devils si attrezzano per non perdere competitività. Secondo quanto riportato da Betfair, uno dei principali siti legati ai pronostici, le azioni dello United sono in netto calo dopo il caso Ronaldo.

SFIDUCIATO

L'addio ormai quasi certo del fuoriclasse portoghese, unito alla cessione di Pogba e alle incognite legate a Ten Hag hanno fatto crollare la (poca) fiducia intorno ai Red Devils che sono considerati gli ultimi fra le Big Six, dunque fuori dalla corsa per la Champions. In effetti sull'altra sponda di Manchester le idee sono molto più chiare. É arrivato l'attaccante. E che attaccante. Haaland ha colmato la lacuna lasciata dall'addio di Aguero proiettando in cima alle preferenze i Citizens candidati assoluti alla vittoria finale. Fiducia intatta anche nel Liverpool, che conserva il secondo posto complice anche il rinnovo di Salah. Betfair pronostica fra l'altro un testa a testa fra l'egiziano e il norvegese per il titolo di capocannoniere.

CONTE

Chi ispira particolare fiducia è il Tottenham di Conte. Il tridente Son - Richarlison - Kane, piazza gli spurs, al momento anche al di sopra delle due londinesi in attesa di capire quali saranno i movimenti del Chelsea che dopo essersi privata di Lukaku, Christensen e Rudiger è circondata, al pari dello United, da un certo scetticismo. Al momento i blues sono valutati come quarta forza del campionato. All'Arsenal non basta il colpo Jesus per guadagnarsi la fiducia dei bookmaker che pronosticano al massimo un quinto posto.

OUTSIDER

Occhio infine agli outsider. La grande sorpresa della stagione. Il fenomeno Leicester sembra ormai vicino alla fine del ciclo, mentre crescono le quotazioni del Newcastle che ha investito, secondo gli esperti, sia nei giocatori sia in un progetto sportivo che ispira particolare fiducia. Ecco perché alle spalle dei Big Six la posizione di rincalzo è legata ai Magpies. Chi invece non gode di molta stime sono le neopromosse. Il Bournemouth è considerato già in Championship: è il progetto che in assoluto convince di meno chi è incaricato di pronosticare i cosiddetti "antepost" ovvero i pronostici in anticipo. Come tali, fatti per essere smentiti.