Inghilterra, caos nel calcio locale: la Football Association potrebbe far terminare i campionati regionali

Inghilterra, caos nel calcio locale: la Football Association potrebbe far terminare i campionati regionali

Mentre la Premier, la Serie A e tutti gli altri cercano formule alternative per portare a termine quello che si è cominciato, c’è qualcuno per cui la stagione 2019/20 potrebbe già essersi conclusa. Le squadre del nono e del decimo livello della piramide calcistica inglese rischiano di doversi mettersi l’anima in pace…

di Redazione Il Posticipo

A causa della pandemia di Covid-19, i campionati di tutto il mondo (o quasi) sono fermi. E mentre la Premier, la Serie A e tutti gli altri cercano formule alternative per portare a termine quello che si è cominciato, c’è anche da considerare che ovunque ci sono infiniti campionati di categoria inferiori paralizzati tanto quanto quelli più celebri e blasonati. Una delle domande principali riguarda la ripartenza dei tornei, ma c’è qualcuno per cui la stagione 2019/20 potrebbe già essersi conclusa. Come riporta il Sun, le squadre del nono e del decimo livello della piramide calcistica inglese rischiano di doversi mettersi l’anima in pace.

MISTERO – La Essex Senior League ha infatti twittato che durante un seminario web, la Football Association ha comunicato ai club che fanno parte delle leghe regionali che fungono da serbatoio per la Northern, la Southern e la Isthmian League che non ci sarà modo di riprendere i tornei. “Si ritiene che non ci sia modo di continuare a giocare a calcio per il resto della stagione vista l’epidemia di coronavirus.” Il tweet è stato cancellato, ma il Sun che riporta che la FA ha spiegato che “non è ancora stata presa una decisione definitiva al riguardo”. Dunque, la possibilità è contemplata, anche se porterebbe a non poche discussioni. E non solo a livello di calcio locale.

E LA PREMIER? – E anche se i 14 campionati in questione fossero già terminati, resterebbe comunque parecchio in dubbio cosa succederà dopo. Di mezzo ci sono promozioni e retrocessioni e una eventuale decisione in merito potrebbe avere anche un certo impatto su ciò che può accadere in Premier League. Il rischio è che qualsiasi scelta federale (cancellazione della stagione o congelamento della classifica con le posizioni attuali) possa avere ripercussioni sul dibattito che riguarda l’assegnazione del titolo al Liverpool in caso di mancato proseguimento del torneo. Sebbene la gestione del massimo campionato sia separata dalla federazione, è ovvio che si cercherà di applicare lo stesso principio a tutte le competizioni. Dunque, gli occhi di tutti sono puntati verso Soho Square, la sede della FA…

0 Commenta qui


Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy