Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Inghilterra, allarme antincendio in sala VAR e Lineker…ci scherza su: “Dicono che sia stato Moyes…”

(Photo by Molly Darlington/Pool via Getty Images)

In Inghilterra l'aiuto tecnologico agli arbitri non piace. E quindi un incidente a pochi minuti dall'inizio di una delle partite della domenica di Premier League diventa un...segno del destino che il VAR forse non piace neanche agli dei del calcio

Redazione Il Posticipo

A ormai qualche anno dalla sua introduzione, il VAR continua a fare discutere non poco. Soprattutto in Inghilterra, dove in fondo, forse, non hanno mai accettato l'idea che si possa mettere bocca sulle decisioni dell'arbitro riguardando le immagini su un monitor. I calciatori della Premier League sono da sempre i più espliciti nel valutare in maniera negativa l'utilizzo delle telecamere e se persino uno come Gary Lineker, che è stato uno dei grandi sostenitori della tecnologia in campo, ora comincia a ripensarci, forse c'è effettivamente qualcosa che non quadra. E quindi un semplice incidente a pochi minuti dall'inizio di una delle partite della domenica di Premier League diventa un...segno del destino che il VAR forse non piace neanche agli dei del calcio.

ALLARME - In Inghilterra, a differenza della Serie A, gli arbitri che si occupano della revisione video non sono allo stadio, ma lavorano tutti quanti nella sala VAR di Stockley Park. E proprio quando l'attesa per Wolverhampton-Burnley era quasi finita...è suonato l'allarme antincendio. Come spiega il Sun, tutte le persone nell'edificio sono state fatte evacuare e si è provveduto a verificare che l'allarme sia scattato per errore o per un'infrazione minima, come una sigaretta consumata all'interno della sala VAR. Alla fine, come riporta il tabloid, non era successo nulla di grave e gli arbitri sono potuti tornare al loro posto giusto in tempo per seguire il calcio di inizio del match tra i Wolves e la squadra di Sean Dyche, che tra l'altro ha vinto 0-4, assicurandosi quasi matematicamente la salvezza.

 PIRAEUS, GREECE - FEBRUARY 25: Manchester United manager David Moyes reacts on the touchline during the UEFA Champions League Round of 16 first leg match between Olympiacos FC and Manchester United at Karaiskakis Stadium on February 25, 2014 in Piraeus, Greece. (Photo by Michael Regan/Getty Images)

IRONIA - L'episodio però non è sfuggito nè ai social nè tanto meno ai protagonisti del pallone di Sua Maestà. E quindi il solito Gary Lineker, che è stato a lungo un sostenitore del VAR ma che ora ha cambiato idea, non si è fatto sfuggire la possibilità di una frecciata live sulla BBC: "Si dice che possa essere stato David Moyes con una scatola di fiammiferi, ma queste voci sono abbastanza improbabili". E ogni riferimento alla rabbia del tecnico del West Ham per l'espulsione di Balbuena contro il Chelsea, arrivata perchè il calciatore aveva semplicemente calciato il pallone, non sembra per nulla casuale. In ogni caso, molti pensano che si tratti di una specie di segnale divino. Ma purtroppo per loro, complicato pensare che sul VAR si possa tornare indietro.