Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Incredibile ma vero, l’unico portiere che non ha subito gol in Champions dall’Atalanta…è un terzino!

L'Atalanta? Una macchina da gol e poco importa che si parli di Serie A o di Champions League. In Italia gli unici due portieri in grado di non subire gol dai bergamaschi sono stati Olsen e Audero, mentre in Champions League la distinzione spetta...

Redazione Il Posticipo

L'Atalanta? Una macchina da gol e poco importa che si parli di Serie A o di Champions League. La banda Gasp veleggia serenamente verso le 90 reti stagionali e, se si dovesse tornare a giocare, può tranquillamente sperare di superare quota cento. In campionato sono a quota settanta, con ben tre partite in cui hanno segnato sette gol (contro Udinese, Torino e Lecce). In Italia gli unici due portieri in grado di non subire gol dai bergamaschi sono stati Olsen nella vittoria per 0-2 del Cagliari e Audero, protagonista dello 0-0 tra la Dea e la Sampdoria. Ma se si guarda all'Europa, c'è un dato...clamoroso.

TUTTI TRANNE UNO - In Champions League l'Atalanta ha sfidato finora quattro squadre e sette portieri diversi. Ma solo uno è riuscito a mantenere la porta inviolata contro la Dea ed è quello che non ti aspetti. Kyle Walker, che estremo difensore proprio non è, porta a termine un'impresa che è stata impossibile per Livakovic (Dinamo Zagabria), Piatov (Shakhtar), Ederson e Claudio Bravo (Manchester City), Doménech e Cillessen (Valencia). Tutti hanno subito almeno un gol, anche se il portiere della squadra croata all'andata è stato l'unico a permettere alla sua squadra di lasciare a zero Ilicic e compagni. Tutti, tranne Walker, che in porta ci è andato per una manciata di minuti ma si è evidentemente difeso bene.

COMPLIMENTI - Il caso ha spedito tra i pali il terzino quando, nel match disputato a San Siro, prima Ederson (che aveva subito il gol di Malinovskyi nella partita di andata) si è fatto male e poi Bravo, che è stato trafitto da Pasalic per l'1-1, è stato espulso al minuto 88. Finiti i portieri veri e propri in panchina, ci va l'inglese, che para la punizione concessa da Bravo con l'intervento da rosso e resiste anche nel recupero. Dunque, l'unico imbattuto in Europa contro l'Atalanta è proprio Walker. Che tra l'altro si prende i complimenti dei rivali. Sotto alla statistica che esalta il...portiere per caso, il profilo dell'Atalanta twitta un applauso di Gosens e una menzione al terzino: "rispetto, fratello". Anche perchè per non prendere gol dalla Dea...bisogna essere grandi portieri!