Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Incredibile ma vero, lo stadio del River cambia nome grazie allo sponsor: da “Monumental” a…”Más Monumental”

BUENOS AIRES, ARGENTINA - OCTOBER 03: Julian Alvarez of River Plate celebrates after scoring the second goal of his team during a match between River Plate and Boca Juniors as part of Torneo Liga Profesional 2021 at Estadio Monumental Antonio Vespucio Liberti on October 3, 2021 in Buenos Aires, Argentina. (Photo by Marcelo Endelli/Getty Images)

Parlare del Monumental significa richiamare la storia del club di Buenos Aires. Dunque, sembra complicato che lo stadio possa cambiare nome. Eppure il River ha trovato lo sponsor perfetto, che permette anche un richiamo alla tradizione del club!

Redazione Il Posticipo

Il nome di un impianto sportivo spesso è iconico quanto lo stadio stesso. Ecco perchè tutte le operazioni di naming rights, con cui i club vendono agli sponsor la possibilità di dare il loro nome allo stadio, non sono quasi mai apprezzate dai tifosi. Certo, quando si parla di un impianto nuovo è più semplice rinominarlo, visto che di solito la cessione dei diritti viene fatta durante la costruzione o al massimo poco dopo l'inaugurazione. Più difficile convincere, per fare un esempio, i tifosi del Borussia Dortmund a chiamare Signal Iduna Park quello che loro hanno sempre conosciuto come Westfalenstadion. Insomma, l'argomento è caldo, soprattutto se si toccano stadi leggendari.

MONUMENTAL - Come l'Antonio Vespucio Liberti, impianto di Buenos Aires che tutti però conoscono come Monumental. Si tratta della casa del River Plate, uno dei due templi più importanti del calcio argentino assieme alla Bombonera del Boca (che a sua volta si chiama Estadio Alberto José Armando). Parlare del Monumental significa richiamare tutti i valori dei Millonarios e far venire alla mente tutti i campioni che nel corso della storia del club hanno indossato la maglia bianca con la striscia rossa. Dunque, sembra complicato che lo stadio possa cambiare nome. Eppure, come spiega MundoDeportivo, il River ha trovato lo sponsor perfetto, che permetterà di mantenere quasi intatta l'onomastica attuale, aggiungendo anche qualcosa che caratterizza il club.

MASMONUMENTAL - Il nuovo sponsor è infatti la catena di supermercati MAS, che permetterà al Monumental di diventare...Más Monumental. Ovvero, nella traduzione dallo spagnolo, più monumentale di quanto non sia già. E non basta il senso accrescitivo, perchè c'è anche un evidente richiamo alla tradizione del club, che si autodefinisce "El Más Grande", ovvero la squadra più importante d'Argentina. Dunque, un qualcosa a cui persino il più agguerrito e tradizionalista tifoso del River dovrebbe faticare a opporsi. Il presidente Sergio Brito ha spiegato che comunque la cessione dei naming rights era praticamente necessaria: "Questo annuncio è la chiave per darci la possibilità di avere uno stadio minore, in modo che i soci possano sfruttarlo di più. E senza questo accordo, di cui siamo felicissimi, non sarebbe stato possibile". Dunque, che Más Monumental sia...