Incredibile, ma vero: il Ross County ha quattro portieri (e non solo loro)…che si chiamano Ross

In Scozia c’è una squadra che ha quattro portieri…che si chiamano tutti quanti Ross, oltre a un centrocampista e a un attaccante. Assurdo già di suo, ma ancora di più se si considera che il club in questione…è il Ross County

di Redazione Il Posticipo

Chiamare un calciatore per nome significa instaurare con lui un rapporto, a volte anche molto stretto. Ecco perchè i tifosi, spesso e volentieri, si riferiscono ai propri idoli utilizzando proprio il nome di battesimo, o al massimo un soprannome. Lo stesso fanno gli allenatori, che quando devono dare indicazioni difficilmente utilizzano il cognome, a meno che in campo non ci siano almeno due giocatori che condividono lo stesso nome. Un problema che però alcuni hanno eccome, come racconta una divertente storia portata alla luce dal Mundo Deportivo. In Scozia c’è una squadra che ha quattro portieri…che si chiamano tutti quanti Ross.

ROSS – Assurdo, sebbene Ross sia uno dei nomi più diffusi in Scozia e che anche come cognome abbia una certa frequenza. Ma il fatto che Ross Laidlaw, Ross Doohan, Ross Munro e Logan Ross condividano anche lo stesso ruolo in campo è decisamente fuori categoria in quanto a coincidenze. E chissà come gestirà la cosa il preparatore dei portieri, considerando che il mix, tra nomi e cognomi, rende la cosa parecchio complicata. Non che all’allenatore vada molto meglio, considerando che nella rosa ci sono altri due Ross: Draper, che gioca a centrocampo, e Stewart, che invece fa l’attaccante. E c’è da scommettere che i soprannomi tra allenamenti e partite siano all’ordine del giorno.

STORIA – Il grado di assurdità però rischia davvero di raggiungere livelli estremi, considerando di quale squadra si sta parlando. Neanche a dirlo…del Ross County. La squadra, orgoglio delle Highlands, ha una storia recente che parla di parecchie stagioni nella Premier League Scozzese, in cui si è messa in luce addirittura raggiungendo un clamoroso quinto posto nella stagione d’esordio. Dopo qualche alto e basso, il club è tornato nella massima divisione nazionale e ora galleggia tranquillo a metà classifica. Non certo merito…dei Ross, almeno di quelli che giocano in porta, considerando che in 13 partite sono stati subiti 22 gol, contro gli appena 8 segnati. Ma di certo non si può sostenere che il Ross County…non tenga fede al suo nome.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy