Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Incredibile in Scozia: due calciatori con lo stesso nome fanno tripletta…nella stessa partita!

Il match tra Craigroyston e Thornton Hibs, valido per un campionato regionale della zona di Edimburgo, è finito 6-2 per gli ospiti, ma a guardare il tabellino c'è da rimanere perlomeno perplessi: tripletta di Garry Thomson e tripletta...di...

Redazione Il Posticipo

Di casi di omonimia nel calcio ce ne sono molti, ma è difficile che si parli di calciatori con lo stesso identico nome. Il Sergio Ramos del Real Madrid non è uguale a quello dell'Avila, perchè il Gran Capitan è Sergio Ramos García, mentre il collega trentunenne è Sergio Ramos Sanchez. Per quello che riguarda i soprannomi, poi, il discorso è ancora più semplice. Il portoghese dell'Inter Pelè, con O Rei aveva in comune soltanto quel nome così pesante. Eppure, nel magico mondo delle divisioni inferiori, succede anche che due calciatori che si chiamano allo stesso modo giochino nella stessa squadra. E che facciano entrambi una tripletta nello stesso match.

DOPPIA TRIPLETTA - Il Sun non può essere certo che sia una prima volta mondiale, perchè ovviamente è impossibile avere sotto mano i referti di ogni match in ogni parte del globo, ma comunque racconta questa storia assai particolare, che arriva dalla Scozia. Il match tra Craigroyston e Thornton Hibs, valido per un campionato regionale della zona di Edimburgo, è finito 6-2 per gli ospiti, ma a guardare il tabellino c'è da rimanere perlomeno perplessi: tripletta di Garry Thomson e tripletta...di Garry Thomson. No, non è l'arbitro che ci vede doppio, ma è...colpa dei genitori dei due, che sono cugini e si chiamano entrambi con lo stesso nome di famiglia. Un costume comune anche in Italia, ma che stavolta ha avuto ripercussioni inattese.

PALLONE - Entrambi, spiega il tabloid, sono abbastanza sorpresi di aver fatto la storia del calcio. "Non ci abbiamo pensato per niente, almeno finchè negli spogliatoi non hanno cominciato a prenderci in giro al riguardo", spiega Garry...senior. "In carriera è la mia tripletta numero 13, ma di certo è quella che ricorderò di più". Ora però nasce un problema: avendo entrambi realizzato un hat-trick, il pallone della partita e il premio per il migliore in campo chi se li tiene? L'allenatore del Thornton una mezza idea ce l'ha: "Potrebbero fare testa e croce. Ma considerando che fanno parte della stessa famiglia, potrebbero perlomeno fare i turni". Anche perchè, in ogni caso, tutto resta sempre nelle mani...di Garry Thomson.