Incredibile in Inghilterra: per colpa del coronavirus, nella prossima stagione potrebbe non giocarsi la FA Cup!

Incredibile in Inghilterra: per colpa del coronavirus, nella prossima stagione potrebbe non giocarsi la FA Cup!

Le conseguenze della pandemia stanno diventando sempre più enormi, anche per il calcio. E ora si pensa all’impensabile. Più tardi si riprende, più la prossima stagione sarà un tour de force per i calciatori, per cui un’annata con tantissime partite e pochissimo riposo. E quindi…niente FA Cup.

di Redazione Il Posticipo

Una volta c’era l’effetto farfalla, ora c’è l’effetto coronavirus. E le conseguenze della pandemia stanno diventando sempre più enormi, anche per il calcio. Da rinviare qualche partita a sospendere i campionati in tutto il mondo (tranne che in Bielorussia) il passo è stato davvero breve. E ora, da quanto riporta il Sun, si pensa all’impensabile. Già, perchè più tardi si riprende, più la prossima stagione sarà un tour de force per i calciatori. Europei e Copa America (ma anche le Olimpiadi, per le nazionali qualificate) sono stati rinviati al 2021, facendo presagire un’annata con tantissime partite e pochissimo riposo. E quindi…niente FA Cup.

LA COPPA – Assurdo solo a pensarci, soprattutto conoscendo gli inglesi. La competizione calcistica per club più antica del mondo, addirittura più anziana dello stesso campionato inglese (1871 contro 1888) e di recente celebrata addirittura da una serie TV (“The English Game”, sull’avvento del professionismo), tagliata assieme alla Carabao Cup per fare spazio a Premier League e coppe europee. Certo, sono passati i tempi in cui vincere la coppa era quasi più importante che portare a casa il campionato, ma se non è sacrilegio poco ci manca. Eppure in Inghilterra ci pensano, perchè come dimostra il caso del Liverpool in questa stagione, i calendari sono già compressi e c’è poco spazio per il riposo, figurarsi se si dovesse finire a giugno inoltrato.

RIUNIONE – Il tabloid riporta che è prevista una riunione, rigorosamente in teleconferenza, tra le squadre della Premier League per cominciare a pensare alla prossima annata del pallone di Sua Maestà. Si parlerà di VAR, con la proposta di rendere le linee del fuorigioco più spesse ed evitare gli “offside ascellari” che tanto hanno fatto arrabbiare gli inglesi, ma anche e soprattutto di calendari. Le squadre di Premier sono anche disposte a risarcire sia la FA che la Football League pur di non disputare i due tornei. Ma resta da vedere cosa ne penseranno le centinaia di squadre di tutte le categorie che prendono parte alla FA Cup. Quelle che da inizio agosto, a partire dall’ottavo livello della piramide calcistica, cominciano a giocare sognando un giorno di arrivare a Wembley. A loro, che la madre di tutte le coppe potrebbe non giocarsi, chi glielo spiega?

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy