Incredibile in Inghilterra: ex-promessa del Tottenham si presenta agli allenamenti…con un machete!

Incredibile in Inghilterra: ex-promessa del Tottenham si presenta agli allenamenti…con un machete!

Il centrocampista Laste Dombaxe, sotto contratto con l’Hendon ma cresciuto a White Hart Lane, è stato licenziato dal suo club. Fin qui, tutto più o meno nella norma. Il problema è…il motivo.

di Redazione Il Posticipo

Spesso si narra della magia dei campionati inferiori inglesi. Una piramide calcistica sterminata, che arriva a undici livelli ufficialmente definiti, ma con altrettante “serie” ancora più in basso. Un mondo splendido, che regala ogni weekend qualche storia da raccontare. Anche se quella di Laste Dombaxe è più da pagine di cronaca che da testata sportiva. Ma visto che l’ambiente è quello della Southern League Premier Division South, che corrisponde alla nostra Prima Categoria, e che il tutto è avvenuto durante gli allenamenti… Il centrocampista, sotto contratto con l’Hendon, è stato licenziato. Fin qui, tutto più o meno nella norma. Il problema è…il motivo.

MACHETE – Del resto, cosa altro poteva fare la dirigenza del club, considerando che il calciatore, con un passato nelle giovanili del Tottenham, si è presentato al campo di allenamento con un machete? L’intenzione, riporta il Sun, era quella di spaventare i compagni di squadra più giovani, ma lo scherzetto si è rivoltato contro al centrocampista. Il ventitrenne è stato infatti rimproverato per la bravata dal compagno di squadra Morgan. Da lì si è acceso un confronto, che è terminato per fortuna senza un vero utilizzo dell’arma, che è stata utilizzata solo…per punzecchiare le gomme della macchina dell’attaccante che si era lamentato con Dombaxe. Risultato, l’Hendon ha deciso di rescindere il contratto…a entrambi i calciatori, non prima di aver comminato loro una multa di due settimane di stipendio.

EX PROMESSA – Una brutta fine dunque per l’ex calciatore del Tottenham. E pensare che nel 2013, quando giocava nelle giovanili, era considerato (assieme a Winks, ormai ben inserito nelle rotazioni di Pochettino) uno dei migliori prospetti degli Spurs, qualcuno che potesse seguire le orme di Harry Kane e riportare l’academy del club londinese, ormai un po’ troppo trascurata, a essere protagonista con parecchi calciatori in prima squadra. Poi però, dopo una panchina ad appena 18 anni in Europa League, nel 2014 il centrocampista è stato lasciato libero e si è cercato un posto nelle serie inferiori. Ora però con questo…scherzetto, rischia davvero di non trovare più nessuno disposto a offrirgli una chance..

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy