calcio

Incredibile Guardiola, non è soddisfatto del recupero e…blocca la lavagnetta del quarto uomo: “Mou sarebbe stato squalificato a vita…”

 (Photo by Martin Rickett - Pool/Getty Images)

L'immagine clou del pareggio tra City e WBA è la scenetta tra il Pep e il quarto uomo al momento di indicare il recupero. Recupero che non bastava all'allenatore del City, considerando che ha cercato...di impedire che l'ufficiale di gara lo...

Redazione Il Posticipo

Una stagione storta capita a tutti, persino ai migliori. E tra i migliori impossibile non inserire Pep Guardiola, che tra Barcellona, Monaco di Baviera e Manchester, sponda City, ha dimostrato di saper vincere ovunque, cambiando anche il modo di intendere il calcio delle squadre che allena. Quest'anno però i suoi balbettano e per il momento guardano le altre giocarsi la Premier League da lontano. Gli uomini di Pep sono a venti punti, cinque in meno delle due capoliste Tottenham e Liverpool, ma soprattutto hanno perso un paio di occasioni importanti per riguadagnare terreno. Non ultima la partita contro il West Bromwich Albion, una squadra che forse negli anni scorsi non avrebbe creato problemi ai Citizens, ma che stavolta si permette il lusso di tornare dall'Etihad strappando un punto.

RECUPERO - E Guardiola...beh, non l'ha presa benissimo, anzi. Al punto che l'immagine clou del match non è nè il vantaggio di Gundogan nè l'autorete di Ruben Dias che fissa il punteggio sull'1-1, bensì la scenetta tra il tecnico catalano e il quarto uomo al momento di indicare il recupero. Recupero che evidentemente non bastava all'allenatore del City, considerando che ha cercato...di impedire che l'ufficiale di gara lo segnalasse all'arbitro. Una discussione abbastanza animata, come riporta il Sun, con Pep che prima spiega al quarto uomo il suo punto di vista, poi quasi lo supplica di aggiungere del tempo ai quattro minuti già decisi e alla fine...opta per bloccare la lavagnetta.

 (Getty Images)

POLEMICHE - Un comportamento che non si vede certo tutti i giorni e che ora potrebbe anche avere delle conseguenze. Alla fine il signor Taylor ha comunque segnalato il recupero previsto, ma le reazioni non sono mancate. Come riporta il DailyMail, più di qualcuno ha sottolineato che in casi del genere a Guardiola...si perdona un po' tutto, mentre ad altri allenatori (e il riferimento non è per nulla casuale) no: "Per una cosa del genere Mourinho sarebbe stato squalificato a vita". Chissà cosa ne penserà il giudice sportivo, considerando che le immagini parlano abbastanza chiaro. E mostrano un Guardiola a cui il mondo del calcio non è abituato. Esattamente come non lo è lui a vedere la sua squadra trovare tutte queste difficoltà...