calcio

Incidenti tragici, destini maledetti, da Leicester a…

Redazione Il Posticipo

Il 15 settembre del 1967 il Torino supera la Sampdoria dopo una partita bella divertente piena di gol. Gigi Meroni, la Farfalla Granata, contribuisce al gol del vantaggio dei padroni di casa. Ma alcune ore dopo però la sua vita prende un’altra piega. Anzi si spezza. Meroni è in compagnia di Poletti e a metà della carreggiata di Corso Re Umberto. Sta attraversando la strada, ma fuori dalle strisce, per tornare ad aspettare sotto casa l’arrivo della sua ragazza. Una Fiat 124 però, proveniente dall'altra direzione, sfiora Poletti e colpisce in pieno Meroni. Il granata, sbalzato via, viene investito da un’altra vettura. Per un tragico scherzo del destino a bordo di quell’auto c’era il futuro presidente del Torino Attilio Romero.

Potresti esserti perso