Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

In Spagna sono sicuri, Aguero annuncerà il suo ritiro mercoledì

BARCELONA, SPAIN - MAY 31: Sergio Aguero holds a FC Barcelona shirt up as he is presented as a Barcelona player at the Camp Nou Stadium on May 31, 2021 in Barcelona, Spain. (Photo by David Ramos/Getty Images)

Come sta il Kun Aguero? L’argentino, dopo la grande paura nel match con l’Alaves, in teoria è nel bel mezzo dei mesi di recupero dall’aritmia cardiaca, ma la realtà potrebbe essere assai più triste per il centravanti del...

Redazione Il Posticipo

Come sta il Kun Aguero? L'argentino, dopo la grande paura nel match con l'Alaves, in teoria è nel bel mezzo dei mesi di recupero dall'aritmia cardiaca, ma la realtà potrebbe essere assai più triste per il centravanti del Barcellona. Da quanto spiega RadioMarca, nella giornata di mercoledì il club blaugrana avrebbe preparato tutto per annunciare non il ritorno agli allenamenti del calciatore, bensì il suo ritiro. Una notizia che, nonostante Aguero non sia più un giovanotto, certamente in pochi si aspettavano all'inizio di questa stagione. L'argentino è arrivato a Barcellona per giocare con Messi e non solo si ritrova senza il suo compagno di nazionale, ma rischia di dover dire addio al calcio.

ARITMIA -  Tutto è cominciato poco più di un mese fa. Aguero, sceso in campo dal primo minuto nella sfida con l'Alaves, è rimasto sul terreno di gioco solo per i primi 38' di gioco, quando, dopo essere saltato in area di rigore a caccia di un pallone, è tornato verso il centro del campo prima di accusare evidenti problemi respiratori. El Kun poi si è sdraiato sul prato del Camp Nou, portandosi la mano alla fronte. L'arbitro, che aveva già fermato il gioco, ha richiesto l'intervento dello staff medico e alla fine si si è reso necessario il trasporto in ambulanza in ospedale per gli accertamenti del caso. Risultato, aritmia cardiaca, un problema per cui sono stati prescritti tre mesi di stop. Ma da quanto spiegano dalla Spagna, la questione può essere addirittura definitiva...

ADDIO - Nelle scorse settimane il Kun aveva chiarito che di non avere alcuna intenzione di pensare a un ritiro imminente."Viste le indiscrezioni vi dico che sto seguendo le indicazioni dei medici del club, facendo esami e cure e valuto la mia evoluzione entro il periodo della 90 giorni. Sempre positivo", aveva scritto il calciatore su Instagram. Ma, spiega il giornalista Emilio Pérez de Rozas, "dalle mie informazioni il Barça sta già preparando tutto per l'addio". Un brutto colpo non solo per i blaugrana, ma per tutto il calcio mondiale, che perderebbe un protagonista assoluto dell'ultimo decennio. Nonchè una beffa enorme per Aguero, che ha lasciato il Manchester City alla ricerca di una nuova sfida, ma che si troverebbe a dover dire addio allo sport che ama senza aver potuto dimostrare ulteriormente il suo valore...