In Nazionale, Messi comanda sul CT? Macché! Luis Suarez smentisce…

In Nazionale, Messi comanda sul CT? Macché! Luis Suarez smentisce…

Le polemiche sulla nazionale Argentina continuano a gettare coni d’ombra sulla figura di Messi. L’argentino viene accusato spesso di comandare a bacchetta il Ct. Scaloni ma… a smentire è Luis Suarez.

di Redazione Il Posticipo

Una squadra di calcio è come una famiglia ma anche come un’azienda. C’è una gerarchia che non si può stravolgere.  Quindi, sul piano operativo, tecnico e tattico, comanda l’allenatore. Punto. Quindi le voci che vedono Lionel Messi comandare a bacchetta il Ct. Lionel Scaloni sono infondate? Secondo Luis Suarez sì.

NON UNA PAROLA – L’attaccante uruguayano del Barcellona, ha voluto usare la sua autorevole voce per spazzare via quelle voci che vorrebbero il suo compagno di club argentino troppo “ingombrante” in nazionale. Infatti, di Messi, si dice che influenzi addirittura le convocazioni in nazionale e che, al mondiale, Sampaoli, quasi gli chiedesse il permesso per effettuare delle sostituzioni. Ora basta. Dopo il pareggio per 2-2 contro il Giappone (nazionale ospite) in Copa America, Suarez ha spiegato a Fox Sport: “Lionel non dice una parola. Né sull’allenatore, né sui giocatori. Nulla. E in Argentina, credo sia lo stesso“.

MA SARÀ QUESTO IL PROBLEMA? – Questo la dice lunga sul bel rapporto che si è creato tra Suarez e El Diez. La differenza di rendimento di Messi tra club e nazionale però resta  impressionante. Al netto delle chiacchiere che circolano sul “diritto di veto” di Leo sulle decisioni dell’allenatore, Suarez parla per esperienza personale e racconta episodi che sono accaduti al Barcellona. “Ci sono stati degli allenatori che gli hanno chiesto delle cose ma lui rispondeva: ‘No, non chiedermi nulla. Prendi la tua decisione’“.  A questo punto, considerando il rendimento dell’Argentina, se si volesse muovere una provocazione, si potrebbe dire: Messi non comanda sulla nazionale? Ma non sarà proprio questo il problema?

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy