Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

In Inghilterra sono sicuri: la priorità di Pogba è il Real Madrid

Pogba vuole, ricambiato, il Real Madrid. E mai come questa volta il matrimonio sarebbe un affare per entrambi. 

Redazione Il Posticipo

Campionati fermi, ma calciomercato no. E le ultime notizie provenienti da oltremanica rilanciano una trattativa che rischia di ridisegnare i rapporti di forza delle prossime stagioni. Come riportato dal Sun e ripreso da AS Pogba vuole, ricambiato, il Real Madrid. E mai come questa volta il matrimonio sarebbe un affare per entrambi.

PRIORITÀ - Secondo quanto riportato dal tabloid, la priorità di Pogba è lasciare lo United e firmare questa estate  per il Real Madrid del suo amico Zidane. Una rivelazione che tutto sommato non lascia sbigottiti. I Red Devils sono ancora a caccia di una competitività smarrita e in questi anni il centrocampista, fra infortuni, incomprensioni e cali di forma non è mai stato realmente protagonista come con la maglia della nazionale francese. Dunque, preferirebbe cambiare aria e... paese. E la Spagna, non solo da punto di vista calcistico, lo stuzzica parecchio. Il suo contratto (anche se lo United può rinnovarlo unilateralmente) scade nel 2021 e la situazione rischia di complicarsi.

VENDITA - Lo United, precisano da oltremanica, non solo sembra rassegnato all'idea di perdere il centrocampista Campione del Mondo, ma i Red Devils cercheranno anche di non generare troppa minusvalenza. Ecco perché un club con una certa liquidità economica come il Real sarebbe... il prediletto anche dallo United. Resta comunque difficile strappare una cessione a nove cifre, anche in considerazione delle otto partite giocate dal francese in questa stagione. Una fonte, tenuta riservata, confermerebbe che le parti sono molto vicine. "Paul è cresciuto con Zidane. Lo ritiene il suo eroe e vorrebbe giocare per lui ad un certo punto della sua carriera. Avrebbe potuto già giocare con il Real Madrid, ma riteneva che il suo percorso al Manchester ancora non fosse concluso". Adesso che la parentesi sembra chiusa, si può aprire una nuova porta. E tutto lascia credere possa essere quella della... casa blanca.