In Catalogna è furia contro Courtois: i quotidiani titolano “perchè non stai zitto?”. E interviene anche Fabregas…

Dalle parti di Madrid, hanno fatto parecchio rumore le dichiarazioni di Thibaut Courtois riguardo la ripresa della Liga e l’eventuale assegnazione, in caso di mancata ripartenza, del titolo al Barcellona. Il belga ha detto che secondo lui non sarebbe giusto, ma in Catalogna non l’hanno presa per niente bene…

di Redazione Il Posticipo

Che il calcio possa tornare presto sul campo, comincia a capirsi dagli animi che si scaldano, dopo mesi in cui c’era davvero poco per cui discutere. Dalle parti di Madrid, hanno fatto parecchio rumore le dichiarazioni di Thibaut Courtois riguardo la ripresa della Liga e l’eventuale assegnazione, in caso di mancata ripartenza, del titolo al Barcellona. Il belga ha messo subito in chiaro come la pensa: “Sarebbe ingiusto assegnare il titolo al Barça, abbiamo dimostrato di essere migliori di loro”. Il portiere si riferisce ai due scontri diretti (una vittoria e un pareggio), ma la classifica parla chiaro: prima dello stop, i catalani erano avanti di due punti.

REAZIONI – E a Barcellona e dintorni non l’hanno presa per niente bene, anche a livello mediatico. Che in Spagna ci sia una certa “partigianeria” dei quotidiani, con Marca considerato molto vicino al Real e Mundo Deportivo e Sport (se non altro per connotazione geografica) schierati con il Barça, non ci sono dubbi. Ma le parole di Courtois hanno causato una levata di scudi come non se ne vedevano da tempo. Basterebbe pensare che Sport titola a tutta pagina “Courtois, perchè non stai zitto?”. E, tanto per rincarare la dose, il sottotitolo lascia ancora meno spazio alla diplomazia: “La papera del portiere”. E l’ondata di reazioni social non accenna a scemare.

FABREGAS – Dalla Francia, però, interviene anche un ex Barcellona. Cesc Fabregas, parlando a Estudio Estadio su Teledeporte, prende come esempio la Ligue 1, in cui il PSG ha vinto il titolo nonostante la sospensione definitiva del torneo. “Ognuno ovviamente difende i suoi interessi. Noi del Monaco siamo rimasti fuori dalle coppe del prossimo anno per pochissimo. Ma se si ferma il campionato in Spagna come è successo in Francia, il giusto campione sarebbe il Barça. Non è che ci stiamo fermando perchè ci va di farlo, lo facciamo per ragioni inevitabili”. Insomma, anche se indirettamente e con parecchia diplomazia, anche Fabregas consiglia a Courtois di lasciar perdere l’argomento. Del resto, è catalano anche lui…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy