Immobile da record: ma anche nel cuore dei tifosi insieme ad altri big…

Immobile da record: ma anche nel cuore dei tifosi insieme ad altri big…

Il centravanti della Lazio da record. Ha raggiunto Chinaglia. Ecco gli altri bomber più prolifici ed amati della storia biancoceleste.

di Redazione Il Posticipo

CHINAGLIA

Arrivato nel 1969 nella Lazio appena promossa in Serie A, Giorgio Chinaglia da Carrara, per tutti Long John, diventa immediatamente l’idolo di tutti i tifosi biancocelesti. Il suo animo battagliero e un carattere fiero ed orgoglioso infiammano gli animi dei supporter laziali. Chinaglia segna con regolarità e con ventuno reti vince la classifica cannonieri di B, contribuendo alla promozione nella stagione 1971-72. Ma a cementare il suo posto nella leggenda sono le ventiquattro marcature dell’anno del primo scudetto, tra cui la rete nel derby con tanto di famoso dito rivolto alla Curva Sud e il rigore contro il Foggia che regala il campionato alla Lazio con una giornata di anticipo. Genio e sregolatezza, Chinaglia rappresenta tuttora la massima espressione dei bomber biancocelesti. Le sue 122 reti in sette stagioni non saranno il record societario, ma di certo hanno contribuito a regalare alla Lazio e ai suoi tifosi le emozioni più forti.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy