Ilicic, re della doppia cifra in A. Solo un altro bomber come lui negli ultimi tre anni

Ilicic, re della doppia cifra in A. Solo un altro bomber come lui negli ultimi tre anni

Un’altra perla di Josip Ilicic, ma questa volta non è bastata per battere la Spal di Leonardo Semplici. Serata della Gewiss Arena lo stesso d’oro per lo sloveno che gli ultimi tre campionati ha fatto vedere cose strepitose… come un altro bomber del nostro calcio

di Redazione Il Posticipo

L’Atalanta si ferma, Ilicic invece continua a correre. Il verdetto della sfida alla Gewiss Arena è amaro per Gian Piero Gasperini e i suoi uomini: la Spal di Leonardo Semplici ha fatto un’impresa ribaltando l’1-0 del primo tempo arrivato con la rete di Josip Ilicic (15′). Un passo falso che potrebbe costare caro alla Dea nella corsa al quarto posto. Lo sloveno però può sorridere: si è confermato bomber da doppia cifra negli ultimi tre anni. Esattamente come Ciro Immobile. 

2017-18 – L’Atalanta ha cambiato la vita di Ilicic nel 2017-18, proprio come la Lazio con Ciro Immobile: sono loro due gli unici attaccanti andati in doppia cifra nelle ultime tre edizioni del massimo campionato. Nel 2017-18 Ilicic ha segnato 11 gol in 31 gare trascinando la Dea al settimo posto valido per qualificazione all’Europa League. La Lazio invece ha chiuso il torneo al quinto posto grazie anche alle prodezze di Immobile a segno per 29 volte in 33 partite. Quella stagione però rappresenta solo il primo capitolo.

2018-19 – Nella stagione successiva Ilicic si è ripetuto con 12 gol in 31 partite, ma questa volta a fine campionato è arrivato persino il terzo posto in classifica con annessa qualificazione in Champions League. Immobile invece ha vissuto una stagione diversa andando a segno “solo” 15 volte in 36 occasioni: uno score significativo per chiunque, ma non per l’attaccante originario di Torre Annunziata che ha chiuso il torneo all’ottavo posto insieme alla sua squadra qualificata per l’Europa League. Lo sloveno è andato meglio dell’italiano, insieme però sono andati in doppia cifra.

2019-20 – Non c’è due senza tre. Con la rete alla Spal, Ilicic ha segnato 10 reti in 16 partite andando in doppia cifra per la terza stagione di fila. Un bel record da condividere con Immobile ovviamente: l’attaccante della Lazio è il capocannoniere del campionato con 23 reti in 19 partite e non sembra affatto intenzionato a fermarsi. Per la terza stagione consecutiva lo sloveno e l’italiano vanno a braccetto e sognano in grande insieme alle loro squadre.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy