Ilicic: “Non studio gli avversari, penso solo a me. Adesso divertiamoci”

Ilicic: “Non studio gli avversari, penso solo a me. Adesso divertiamoci”

Ilicic protagonista assoluto della serata: rigori procurati e quattro gol.

di Redazione Il Posticipo

Ilicic protagonista assoluto della serata: rigori procurati e quattro gol. Il man of the match rilascia alcune dichiarazioni ai microfoni di Sky Sport: “Io ho pensato solo a me, non ai difensori che mi affrontano. In occasione del rigore ho visto lo spazio, e me ne sono andato da quella parte. Non mi piace studiare gli avversari preferisco concentrarmi sul mio gioco”. Ilicic non è più una sorpresa ormai. “Non mi voglio fermare,voglio andare avanti, mi spiace giocare senza pubblico ma diamo soddisfazione a chi sta a casa, ci divertiamo in campo e diamo una gioia. L’Atalanta non è più una sorpresa, vogliamo continuare, non ci vogliamo fermare mai. Dobbiamo crescere giorno dopo giorno, divertirci. Non è facile arrivare a questi livelli. Ci divertiamo andiamo avanti senza pensare a dove arrivare. Obiettivi individuali? Un giocatore senza squadra non vale nulla. Rigore? Non era facile dopo averne sbagliati altri”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy