Ilicic: “Gran partita. Mano all’orecchio? Non ce l’avevo con nessuno, è un gesto spontaneo”

Ilicic: “Gran partita. Mano all’orecchio? Non ce l’avevo con nessuno, è un gesto spontaneo”

Un 5-0 straordinario. L’Atalanta maltratta il Milan e chiude nel migliore dei modi un anno solare straordinario, per certi versi irripetibile

di Redazione Il Posticipo

Un 5-0 straordinario. L’Atalanta maltratta il Milan e chiude nel migliore dei modi un anno solare straordinario, per certi versi irripetibile. La vittoria sui rossoneri è la ciliegina sulla torta del 2019. Fra i protagonisti della sfida, Ilicic uno dei migliori interpreti del gioco di Gasperini: “Grande partita non era cos’ facule. I gol che abbiamo sbagliato ocn il Bolgona lo abbiamo segnati qui. Adesso dobbiamo continuare così”. Fieno in cascina prima della Champions. “Abbiamo bene in testa i nostri obiettivi. Guardiamo partita dopo partita dobbiamo tornare in Champions e per riuscirci serve un grande 2020. Dobbiamo ripartire forte”. Un gol alla Ilicic. “L’importante è vincere non importa come. La mano allo orecchio è un gesto spontaneo non ce l’ho con nessuno”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy