Il weekend…secondo Wikipedia: l’AIA “si occupa di falsare le partite” e Kepa è l’allenatore del Chelsea

Il weekend…secondo Wikipedia: l’AIA “si occupa di falsare le partite” e Kepa è l’allenatore del Chelsea

Essendo curate dagli utenti, le voci di Wikipedia sono a rischio…vandalismo. E di conseguenza, due dei casi più spinosi del weekend calcistico (il rigore di Firenze e il KepaGate) sono finiti sull’enciclopedia online più celebre del pianeta!

di Redazione Il Posticipo

Assieme a Youtube e Facebook, Wikipedia è uno dei siti più visitati al mondo. Facile capire perchè, dato che permette di sapere molte cose in poco tempo. E di solito è una fonte affidabile, perchè sebbene sia curata dagli stessi utenti, l’enciclopedia online è sottoposta a controlli rigorosi e continui. Soprattutto le voci che rischiano più delle altre una specie di…vandalismo. Ma per quanto veloce chi verifica, ci sarà sempre tempo per fare gli spiritosi e fare anche lo screenshot. E di conseguenza, due dei casi più spinosi del weekend calcistico (il rigore di Firenze e il KepaGate) sono finiti…sull’enciclopedia online più celebre del pianeta.

AIA – Meglio iniziare dagli affari di casa nostra, perchè mentre infuria la polemica sulla VAR per il rigore concesso alla Fiorentina, qualcuno si prende la briga di andare a modificare la voce che riguarda l’AIA. E quindi all’improvviso l’Associazione Italiana Arbitri rimane la settima componente della Federazione Italiana Giuoco Calcio. E continua anche a occuparsi del reclutamento, della formazione, della gestione tecnica, associativa e disciplinare degli arbitri di calcio italiani. Ma per qualche minuto, per mano di qualche tifoso evidentemente deluso della prestazione dei fischietti “si occupa di falsare le partite“. La voce è poi stata ovviamente di nuovo modificata e ora i riferimenti lesivi sono stati rimossi.

aia

KEPA – Ma anche Oltremanica non è che vada meglio. Il KepaGate ha scosso la finale di Carabao Cup e ha dato vita a una serie di immagini particolarmente esilaranti. E ovviamente anche Wikipedia ha fatto la sua parte. La pagina in inglese che riguarda il portiere, per esempio, riporta come occupazione…quella di manager del Chelsea. Dopo la scena di Wembley, con tanto di rifiuto del cambio e insubordinazione  nei confronti di Sarri, complicato dare torto all’anonimo utente. In Spagna invece si passa alla narrativa, con l’aggiunta “si ritiene che sarà espulso dal club e finirà ad allenarsi su Marte assieme al Pipita Higuain”. Ora è tutto tornato alla normalità, ma a questo punto si rende necessario…un consiglio. Dopo casi del genere, meglio non consultare subito Wikipedia. Le informazioni potrebbero essere…un po’ di parte o perlomeno inesatte!

15510725206723

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy