Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

senza categoria

Il web esalta Ibra allenatore-giocatore: “Da mister vincerebbe la Champions”. “È il nostro Messia”. Pioli inizia male e chiude da mago: “Ha indovinato le sostituzioni”

Serata ricca di colpi di scena e di situazioni divertenti a San Siro e sui social, dove i tifosi del Milan prima hanno esaltato Zlatan Ibrahimovic invocandone l'ingresso in campo, poi lo hanno criticato e alla fine lo hanno esaltato ancora. La...

Redazione Il Posticipo

Milan-Torino ha regalato emozioni sul terreno di gioco e anche sui social. Stefano Pioli ha schierato qualche seconda linea dal primo minuto riproponendo Krzysztof Piątek dall'inizio e facendo partire Zlatan Ibrahimovic dalla panchina. Il Milan ha sbloccato subito il punteggio con Giacomo Bonaventura (12'), il Torino però non si è arreso e ha trovato il gol del pareggio con Gleison Bremer (34'). Questo ha spinto i tifosi rossoneri a dare uno sguardo a quello che accadeva in panchina alle spalle di Pioli.

CONSIGLI GIUSTI - Ai tifosi rossoneri non è sfuggito Ibrahimovic che ha dato qualche indicazione ai suoi dalla panchina. Secondo qualcuno lo svedese potrebbe essere un vincente in Champions.

Qualcuno pensa che Ibrahimovic al Milan potrebbe fare qualsiasi cosa, cominciando alla panchina ovviamente...

Secondo i tifosi i ruoli di Pioli e di Ibra stasera si sono invertiti: a dare i consigli è stato l'attaccante svedese.

Ibrahimovic ha vissuto il primo tempo in maniera piuttosto concitata, come è tipico di ogni allenatore?

SECONDO TEMPO - Nella ripresa il Milan ha cambiato qualcosa: secondo i tifosi a decidere le correzioni da apportare alla squadra in campo è stato Ibrahimovic ovviamente.

Al 65' lo svedese si è alzato dalla panchina e ha sostituito Piatek, cinque minuto dopo il suo ingresso però è arrivato il raddoppio del Torino sempre con Bremer (71'). Il Milan ha subito il colpo e in quel momento sono piovute critiche persino nei confronti di Ibrahimovic che non è riuscito a farsi vedere in attacco.

Tutto è cambiato quando Hakan Çalhanoglu ha trovato il gol del pareggio nel finale (90+1'). Il turco è andato a segno anche nei tempi supplementari (106') e qualche minuto dopo Ibrahimovic è salito in cattedra realizzando il 4-2. I tifosi hanno celebrato lo svedese definendolo "Messia" in campo dopo esserlo stato in panchina.

Qualcuno ha attribuito allo svedese connotati persino religiosi nel giorno in cui è arrivato il primo gol dello svedese davanti al pubblico di San Siro.

Chi ha chiuso la serata a testa alta è stato Pioli passato dall'essere "un Brocchi qualunque" all'allenatore che ha indovinato i cambi vincendo un'altra partita e centrando la qualificazione alle semifinali di Coppa Italia.