Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Coppa di Francia, il Versailles gioca e vince a Tolosa ma in città non interessa quasi a nessuno…

Coppa di Francia, il Versailles gioca e vince a Tolosa ma in città non interessa quasi a nessuno… - immagine 1

Un traguardo storico, fra l'indifferenza della gente. 

Redazione Il Posticipo

Versailles ai quarti di finale di Coppa di Francia. Un traguardo storico, fra l'indifferenza della gente.  La squadra della città che ospita la Reggia non ha potuto giocare in casa il suo ottavo di finale perché una legge di 500 anni fa impedisce che la stanza del Re sia illuminata da fonti di luce dopo il tramonto entro un raggio di cinque chilometri. Poco male perché, il Versailles, club di quarta divisione è andato a vincere in casa del Tolosa. Per la grande sorpresa di una città che segue pochissimo il calcio.

BAR - Una storia straordinaria di sport, con pochissimi testimoni come racconta il Le Parisien. In una città dove tradizionalmente il rapporto con il pallone non desta eccitazione, solo una manciata di sostenitori ha partecipato all'incontro in un bar di rue de Satory. Nel tentativo di suscitare un po' di fermento in città, la città di Versailles ha pubblicato sulla sua pagina Facebook un elenco di bar che potrebbero trasmettere questo storico incontro, ma alcuni esercenti hanno dovuto reindirizzare diversi clienti altrove, perché... non erano abbonati al canale che trasmetteva la partita.

Coppa di Francia, il Versailles gioca e vince a Tolosa ma in città non interessa quasi a nessuno… - immagine 1

SUPERSTITI -  Una sfida per pochi intimi. "Vincere in trasferta contro questa squadra di professionisti con un gap di due divisioni è incredibile", commenta Cédric, 38 anni, funzionario del Ministero delle Forze Armate.  Abituato alle partite... strane. "Ero tifoso del Tolosa, mi sono ritrovato a vederlo giocare a Liverpool quando vivevo lì, è stata anche una partita del tutto incredibile, come oggi con il Versailles. Sono iscritto alle partite storiche. Mi spiace che non ci sia interesse verso il calcio, forse l'aver raggiunto i quarti di finale aiuterà a far crescere l'interesse per il calcio. Credo sia stato assolutamente ingiusto che il Versailles abbia dovuto giocare fuori casa. Sono riusciti comunque a vincere, significa che sono forti".