Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Il tweet virale del Chelsea che celebra Kanté: “Il 71% della Terra è coperto d’acqua, il resto da lui”

(Photo by Alex Grimm/Getty Images)

A Madrid il francese ha praticamente retto da solo la mediana dei Blues. E il suo club lo celebra con un tweet che è stato parecchio apprezzato dalla tifoseria, confermando lo status leggendario del centrocampista dentro e fuori dal campo...

Francesco Cavallini

Quanto conta il mediano nel calcio moderno? Tanto. Tantissimo. Ecco perchè tutti quanti nella loro squadra vorrebbero N'Golo Kanté. Il centrocampista è un uomo in più e senza di lui il Chelsea giocherebbe in dieci, quando è abituato a scendere in campo...in dodici! E pian piano lo stesso Kanté, che a diventare famoso neanche ci tiene poi troppo, sta assumendo uno status leggendario. Se poi il transalpino continua a regalare prestazioni come quella all'Alfredo Di Stefano, in cui ha praticamente retto da solo la mediana dei Blues, ovvio che diventi davvero impossibile non osannarlo. Il che è esattamente quello che fa il suo club, con untweet che è stato parecchio apprezzato dalla tifoseria della squadra londinese.

FACTS - Il Chelsea ha infatti pubblicato la heat map del francese nella partita di Madrid, accompagnando l'onnipresenza in campo del suo centrocampista con una citazione che a suo modo è ormai storica: "il 71% della Terra è coperto d'acqua, il resto è coperto da N'Golo Kanté". Una frase che fa parte dei tanti...Kanté Facts, nati sulla scia di quelli legati a Chuck Norris, che prima spopolavano tra i tifosi del Leicester City e che ora invece sono tra i preferiti di quelli dei Blues, che si divertono a ripostare perle del calibro di "Kanté ha perso la verginità, ma l'ha subito recuperata". Insomma, il mediano è diventato un vero e proprio mito, in campo e fuori, dove è anche celebre la sua nomea di "nicest man in football", l'uomo più gentile del mondo del calcio.

 WATFORD, ENGLAND - MARCH 05: Ngolo Kante of Leicester City looks on prior to the Barclays Premier League match between Watford and Leicester City at Vicarage Road on March 5, 2016 in Watford, England. (Photo by Michael Regan/Getty Images)

LEGGENDA - Una fama ottenuta con gesti davvero inusuali, come quella volta in cui si è presentato al matrimonio della figlia di un tifoso del Chelsea che lo aveva invitato, oppure con la decisione di non aprire una società offshore per pagare meno tasse sul suo stipendio. E come dimenticare di quando lo stesso Kantè è stato uno dei primi calciatori a offrirsi di pagare le ricerche dell'aereo dello sfortunato Emiliano Sala? Se poi si cercano stranezze, Kanté è leggendario anche in quelle. Ai tempi del Boulogne e del Leicester andava agli allenamenti...a piedi e nel momento in cui il Chelsea gli ha imposto una macchina non ha voluto strafare, scegliendo una Mini, neanche tenuta troppo bene. E quando la nazionale francese si raduna a Clairefontaine, il centrocampista è sempre tra i primi a presentarsi, considerando che una volta è spuntato al centro sportivo alle 6:30 del mattino. Insomma, su Kanté si potrebbe tranquillamente scrivere un libro. E non è detto che qualcuno non ci pensi sul serio...