Il solito Mou: lo Special One si infuria con Doherty per il rosso al novantaduesimo…con gli Spurs avanti 3-0!

Se il portoghese è sulla cresta dell’onda da ormai vent’anni è anche grazie a una determinazione fuori dal comune e dalla sua capacità di chiedere (e ottenere) sempre il 200% da parte dei suoi calciatori. Dunque, mai adagiarsi, soprattutto quando le cose vanno bene. E ora Matt Doherty lo sta imparando a sue spese…

di Redazione Il Posticipo

Non si diventa Special One per caso. Questo Josè Mourinho lo sa e ci tiene a farlo capire a tutti quanti. Se il portoghese è sulla cresta dell’onda da ormai vent’anni è anche grazie a una determinazione fuori dal comune e dalla sua capacità di chiedere (e ottenere) sempre il 200% da parte dei suoi calciatori. Dunque, mai adagiarsi, soprattutto quando le cose vanno bene. La classifica della Premier League dice che le cose vanno benissimo, considerando che gli Spurs sono terzi, a quattro punti dalla coppia di testa formata dal Liverpool e dal Manchester United. E anche la partita contro il Leeds United di Bielsa, in teoria, un avversario pericoloso e formidabile, ha lasciato ottime sensazioni.

MOU ARRABBIATO – Mou ha visto confermata la sua coppia d’oro, quella formata da Harry Kane (che con il gol al Leeds è andato a segno contro tutte le squadre incontrate in Premier) e da Son e ha portato a casa tre punti in maniera abbastanza tranquillo. Eppure…non è bastato per farlo stare tranquillo. E non c’entra nulla il party natalizio che ha coinvolto Lamela, Lo Celso e Reguilon, che non hanno rispettato le regole anti-Covid e adesso rischiano seriamente una punizione. No, a fare infuriare lo Special One è stata l’espulsione per doppia ammonizione di Doherty, arrivata al minuto 92, quando la partita ormai era bella che finita.

 (Photo by Catherine Ivill/Getty Images)

OCCHIATA FURIOSA – Un qualcosa che farebbe arrabbiare chiunque, figurarsi Mou. Che, come racconta Marca, riserva al suo terzino un trattamento degno dei giorni migliori: un’occhiataccia fulminante, che sicuramente farà più paura all’irlandese della squalifica in arrivo. Non certo una cosa positiva, considerando che Doherty è stato uno degli acquisti estivi di Mou, ma che finora in Premier League l’ex Wolverhampton ha giocato poco. E ora che finalmente il tecnico sembrava disposto a dargli un’opportunità dal primo minuto, il terzino ha ben deciso di far infuriare lo Special One con un’espulsione decisamente evitabile. Insomma, a Doherty è quasi andata peggio rispetto ai compagni che hanno violato le regole a Natale. Ma si sa, in campo, Mou non perdona nulla. Neanche un rosso al novantesimo con la partita sul 3-0…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy