Il solito Kantè: si presenta al matrimonio della figlia di un tifoso del Chelsea

Il solito Kantè: si presenta al matrimonio della figlia di un tifoso del Chelsea

Come si può rendere ancora più straordinario il giorno di un matrimonio? Invitando N’Golo Kantè. E per la sorpresa di tutti i presenti, il campione del mondo si è presentato.

di Redazione Il Posticipo

Come si può rendere ancora più straordinario il giorno di un matrimonio? Chiaro, invitando una celebrità alla cerimonia, perchè in fondo chiedere non costa mica nulla. Il problema è che difficilmente all’invito si ottiene una risposta positiva. Ci sarebbero problemi di privacy, di sicurezza e chissà quali altri. Bisognerebbe quindi pensare a qualcuno di famoso ma che…si comporta come una persona qualsiasi. E il signor Frank Khalid, ristoratore e tifoso del Chelsea, ha trovato il profilo giusto. Per il matrimonio di sua figlia Henna, ha invitato N’Golo Kantè. E per la sorpresa (ma, conoscendolo, neanche troppo) di tutti i presenti, il campione del mondo si è presentato.

INVITO – Del resto, nessuno nel mondo del calcio è più umile del francese. Che ha approfittato di un infortunio per non deludere il signor Khalid. Il padre della sposa ha raccontato come è andata la questione al Sun. “Io e N’Golo ci siamo conosciuti quando un amico me lo ha presentato e poi è venuto al mio ristorante”. E quindi, perchè non invitarlo al matrimonio di Henna? “L’ho invitato e all’inizio mi aveva detto che non sarebbe potuto venire, perchè doveva andare in nazionale. Ma a causa del suo infortunio non è partito, quindi mi ha mandato un messaggio e mi ha detto che sarebbe stato presente”.

GENTILISSIMO – E, come da copione, Kantè è stato…Kantè. Gentile e disponibile con tutti, nonostante praticamente ogni invitato gli abbia chiesto di fare un selfie… “‘È rimasto fino alla fine ed è stato gentilissimo con tutti. Ha fatto autografi e selfie assieme agli altri ospiti”. E il signor Khalid non ha potuto non condividere il bel gesto del centrocampista del Chelsea sui social con alcuni video. “Ecco un esempio di quanto sia stato gentile Kantè. Ha fatto felici tutti e ha reso il matrimonio di mia figlia ancora più speciale”. Tutto bellissimo, ma per il transalpino ora potrebbe essere un problema: chissà quanti altri tifosi del Chelsea lo inviteranno ora!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy