Il solito Bielsa: rallenta i lavori al centro sportivo del Leeds per colpa… degli interruttori della luce!

Il solito Bielsa: rallenta i lavori al centro sportivo del Leeds per colpa… degli interruttori della luce!

Marcelo Bielsa, dal suo arrivo al Leeds, ha chiesto alla società di apportare diverse modifiche al centro sportivo. Ora rallenta i lavori perché… gli interruttori della luce non sono ben allineati.

di Redazione Il Posticipo

L’attenzione ai dettagli di Marcelo Bielsa è incredibile. Nel mondo è conosciuto come ‘El Loco’ e… non del tutto a torto. L’allenatore del Leeds è davvero, simpaticamente, un po’ fuori dagli schemi. Sono diverse le testimonianze di qualche suo momento di escandescenza per quelle che il resto delle persone considererebbero inezie. Certo, lo si potrà anche considerare ‘pazzo’ ma senza questa sua caratteristica, molto probabilmente, non sarebbe mai arrivato a questi livelli. Il Leeds, appena datogli l’incarico, si è subito reso conto di quanto i dettagli siano fondamentali per l’allenatore: ha fato riverniciare una parete esterna del centro sportivo in quanto c’era l’impronta di una scarpa (segno di mancanza di rispetto) e ha chiesto al club di apportare diverse modifiche al centro sportivo per far sentire i giocatori a casa. Ora, però, rallenta i lavori per… gli interruttori della luce.

NON ALLINEATI – Dopo aver ordinato che venisse installato un tavolo da biliardo e una Playstation (non ditelo a Hasenhuttl) in una delle sale relax del centro sportivo del Leeds; dopo aver chiesto l’installazione di un caminetto per far sentire tutta la squadra, lo staff e gli altri dipendenti a casa, Marcelo Bielsa ha commissionato la realizzazione di alcune camere da letto per permettere ai giocatori di riposarsi per bene tra una sessione di allenamento e un’altra. I lavori erano praticamente terminati ma El Loco, stando a quanto riportato su Reddit, si è innervosito chiedendo che venissero apportate delle modifiche: gli interruttori della luce non erano ben allineati.

CIRCOLO VIZIOSO – Affinché i giocatori possano riposare bene ed essere produttivi al massimo hanno bisogno della tranquillità… del loro allenatore. Quindi se degli interruttori della luce sono leggermente fuori asse il tecnico sarà inquieto e si creerà un circolo vizioso che potrebbe tragicamente tradursi in prestazioni di squadra negative. Questo potrebbe essere il Bielsa-pensiero. Certo, il tecnico dovrebbe stare anche un pochino attento: oltre alla multa rimediata per la storia dello Spy-gate, oltre ai fondi che chiederà alla società di investire sul mercato, sarebbe auspicabile, d’ora in avanti, avere un maggior occhio di riguardo nei confronti del portafogli del presidente. La speranza è che dopo la sistemazione di questi interruttori della luce non esca fuori qualche altra imprecisione che lo possa infastidire: il timore è che la dirigenza possa chiedergli di pagare altre modifiche a Thorp Arch di tasca sua.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy