Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Il solito Bale fa infuriare il Real: infortunato per il Clasico e…guarito miracolosamente per il Galles!

(Photo by Richard Heathcote/Getty Images)

Galles, golf, Madrid. In quest'ordine. Le priorità di Bale, riassunte nello striscione a lui dedicato dai tifosi della nazionale, ormai le conoscono anche i sassi. E quindi non sorprende che sia infortunato per i Blancos, ma non per la selezione...

Redazione Il Posticipo

Galles, golf, Madrid. In quest'ordine. Le priorità di Gareth Bale, magistralmente riassunte nello striscione a lui dedicato dai tifosi della nazionale gallese, ormai le conoscono anche i sassi. Il che però non significa che al Santiago Bernabeu le apprezzino molto. Nella scorsa stagione non se ne sono dovuti preoccupare, considerando che l'attaccante ha accettato il prestito al Tottenham, per preparare nel modo migliore gli Europei con la sua nazionale. Ma ora che Bale è tornato a Madrid per l'ultimo anno del suo ricchissimo contratto da 15 milioni di euro a stagione, il problema si ripropone con forza. Anche perchè il calciatore, a ben vedere, non è che faccia molto per evitare che tutto ciò accada.

MIRACOLO - Come spiega AS, nello scorso weekend il gallese si è tirato fuori all'ultimo momento dalle convocazioni per il Clasico a causa di un problema fisico. Peccato che ora che è stato comunque convocato dalla sua nazionale Bale si stia allenando senza alcuna difficoltà. "Il recupero miracoloso", titola il quotidiano spagnolo, sottolineando, qualora ce ne fosse bisogno, che esiste un Bale con la maglia del Real e uno con quella del Galles. In patria si aspettano che il madridista giochi (come al solito) da titolare nella partita dei playoff contro l'Austria, che spedirà la vincente a giocare contro chi si imporrà tra Scozia e Ucraina, match posticipato a causa della situazione bellica in corso nel paese. A Madrid, invece, schiumano rabbia.

MINUTAGGIO - Anche perchè i numeri non mentono. Al trentanovesimo minuto di Galles-Austria un Bale titolare raggiungerebbe una strana (ma non per lui) statistica. Con il Real Madrid finora il gallese ha giocato appena 270 minuti in stagione, 267 in Liga e 3 nella partita di andata contro il PSG in Champions League. In nazionale, dopo gli Europei, i minuti sono 232 e solo perchè alcune delle partite del Galles Bale le ha saltate a causa di un (vero) infortunio al ginocchio, scendendo però in campo per tutti i novanta minuti in due occasioni. Considerando che l'ultima presenza del calciatore al Real è datata 12 febbraio, con 74 minuti nel match contro il Villarreal, è lecito chiedersi quale Bale scenderà in campo con il Galles. Ma sul fatto che il numero 11 farà qualsiasi cosa per esserci, ci si può giurare. Con buona pace del Real Madrid.