Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Il segreto di Pinamonti: “Alcuni non credevano in me, oggi sono contento. Il segreto? Empoli e… Skriniar”

REGGIO NELL'EMILIA, ITALY - OCTOBER 31: Andrea Pinamonti of Empoli FC  celebrates after scoring the 1-1 goal during the Serie A match between US Sassuolo and Empoli FC at Mapei Stadium - Citta' del Tricolore on October 31, 2021 in Reggio nell'Emilia, Italy. (Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

Pinamonti, un’altra prestazione da incorniciare. Contro l’Udinese arriva il sesto gol stagionale che spalanca nuove prospettive. Non c’è più alcun record da eguagliare, le cinque reti, il massimo di sempre in serie A, sono già...

Redazione Il Posticipo

Pinamonti, un'altra prestazione da incorniciare. Contro l'Udinese arriva il sesto gol stagionale che spalanca nuove prospettive. Non c'è più alcun record da eguagliare, le cinque reti, il massimo di sempre in serie A, sono già alle spalle dopo meno di un girone e dunque si aprono scenari diversi, a diverse tinte di... azzurro. Il ragazzo ha espresso sensazioni ed emozioni ai microfoni di DAZN.

RIVINCITA - Una bella rivincita per il ragazzo, che ha fortemente voluto Empoli. Scelta quanto mai azzeccata. "Finalmente posso togliermi dalla testa l'idea di superare il record, da ora in poi posso solo migliorare ma le pressioni me le metto comunque da solo. Al netto dei gol conta anche il risultato e la vittoria, dopo una prestazione fantastica. Abbiamo dimostrato di essere alla portata di questa categoria meritiamo davvero tanto siamo un gruppo fantastico". Obiettivo doppia cifra. "Preferisco guardare partita dopo partita, si può sempre fare qualcosa in più ma per migliorare me stesso ma a questo punto è un obbligo cercare la doppia cifra. Ho iniziato anche sopra le aspettative visto che alcuni non credevano più in me ma adesso sono davvero contento".

REGGIO NELL'EMILIA, ITALY - OCTOBER 31: Andrea Pinamonti of Empoli FC  celebrates after scoring the 1-1 goal during the Serie A match between US Sassuolo and Empoli FC at Mapei Stadium - Citta' del Tricolore on October 31, 2021 in Reggio nell'Emilia, Italy. (Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

RINASCITA - Oltre che di rivincita si può parlare di rinascita. In questo senso ha aiutato parecchio anche... Skriniar. " Non c'è un segreto in particolare. L'ambiente e la fiducia di chi conta fa la differenza, a dire il vero chi non credeva in me avevano magari i loro motivi ma io lo scorso anno non ho avuto spazio. In questa stagione avevo voglia di mettermi in gioco e mostrare quello che ero ero certo di non aver perso quello che diceva la gente. E ora cerco sempre di migliorare per raggiungere alto livello".  Tanti gol anche per merito dell'Inter. "Sono rimasto in ottimi rapporti con tanti giocatori dell'Inter, in tanti considerano quello un anno perso è stato fondamentale perché mi sono confrontato con la miglior difesa del campionato e ho imparato trucchi del mestiere che mi mancavano ed adesso li posso mettere in mostra".