Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Il Saint-Étienne in finale… contro il coronavirus, “riempie” lo Stade De France

Saint-Étienne ha deciso di fermare il coronavirus... riempiendo virtualmente Stade De France.

Riccardo Stefani

Fronteggiare l'emergenza Coronavirus, si può: un modo si trova sempre. La squadra della città e la sua tifoseria sono molto attive in questo senso e il Saint-Étienne ha deciso di fermare il Coronavirus... riempiendo virtualmente lo Stade De France.

CUORE VERDE - Come riporta Le Parisien, per raccogliere preziosissimi fondi per la ricerca, la società, tramite la sua associazione Coeur Vert (cuore verde) ha lanciato una raccolta fondi con un approccio a dir poco rivoluzionario. E così ho deciso di mettere in vendita i biglietti della finale di Coupe de France contro il Paris Saint-Germain a 1 euro. Ovviamente, i posti sono virtuali, ma nella realtà rappresentano la chiave del progetto "The Final Against the Covid-19!". La finale contro il covid-19. I proventi di questa particolare campagna saranno infatti donati all'ospedale universitario della città, struttura in prima linea nello sviluppo di un test di screening contro il covic-19. E in una sola giornata sono stati venduti oltre 30.000 posti. Di questo passo, l'obiettivo "sold out" sarà facilmente raggiungibile.

SOLD OUT - Il direttore della comunicazione del club, Philippe Lyonnet spiega: "Questa sfida di riempire lo Stade de France è un cenno alla nostra finale della Coppa di Lega 2013. A quel tempo, avevamo ricevuto quasi 80.000 richieste di biglietti". La campagna sembra essere già un gran successo ma la società non è nuova a questo tipo di imprese. Già nel 2015 aveva organizzato una partita tra le leggende del club e una selezione di star mondiali scelta e allenata da Zidane. I proventi dell'evento, circa 370.000 euro, sono stati devoluti per combattere il terribile virus ebola che stava massacrando l'Africa occidentale.