Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Il regalo di Nagelsmann ai giocatori del Bayern: “Lo apprezzeranno di più di un pezzo di cioccolata!”

MOENCHENGLADBACH, GERMANY - AUGUST 13: Julian Nagelsmann, Head Coach of Bayern Munich reacts during the Bundesliga match between Borussia Monchengladbach and FC Bayern Munchen at Borussia-Park on August 13, 2021 in Moenchengladbach, Germany. (Photo by Joosep Martinson/Getty Images,)

Nagelsmann è arrivato a una conclusione: l'unica cosa che può regalare ai suoi ragazzi, che devono sottostare a un calendario che li vede in campo praticamente ogni tre giorni per nove mesi l'anno, è un po' di riposo extra. E quindi glielo...

Redazione Il Posticipo

Si avvicinano le feste di Natale e bisogna anche pensare...ai regali da fare. Quando si tratta di farli ai calciatori, però, la questione diventa problematica. Che cosa si può regalare a ragazzi che hanno praticamente tutto e che, visto quello che guadagnano, quando qualcosa gli manca se la comprano da soli? Dunque, se un allenatore decide di trasformarsi in Babbo Natale deve valutare bene quali sono le necessità dei suoi giocatori. Julian Nagelsmann lo ha fatto ed è arrivato a una conclusione: l'unica cosa che manca ai suoi ragazzi, che devono sottostare a un calendario che li vede in campo praticamente ogni tre giorni per nove mesi l'anno, è un po' di riposo.

15 GIORNI - E quindi ha deciso che glielo concederà. Come ha spiegato lui stesso nella conferenza stampa che precede il match con il Wolfsburg, sono stati rivisti i piani e i calciatori del Bayern potranno stare a casa parecchi giorni. "Ho dato ai calciatori molti più giorni di vacanza di quanti avessimo previsto. Credo che sia una cosa più apprezzata di un pezzo di cioccolata!". Nagelsmann crede bene, perchè come spiega la Bild, i giorni in cui i bavaresi non dovranno preoccuparsi di nulla saranno 15, ovvero tutti quelli che seguono la partita del Wolfsburg, fino al 2 gennaio, quando si ricomincerà. L'idea del club era di fare delle sedute di allenamento anche nei giorni che precedono capodanno, ma poi è arrivato il...regalo del tecnico.

FUTURO - Una decisione che di certo farà piacere alla squadra e che è possibile soltanto perchè la Bundesliga si ferma, per poi riprendere con il girone di ritorno il 7 gennaio. Ma la scelta di Nagelsmann è anche dettata dal futuro prossimo del calcio mondiale. Visto che i mondiali 2022 si terranno a novembre, i calciatori saranno costretti a un vero e proprio tour de force, con i campionati destinati a iniziare molto in anticipo rispetto al solito per assorbire il mese che si perderà per la manifestazione in Qatar. Il che, a sua volta, significa fare meno vacanze una volta che sarà finita la stagione. Dunque, molto meglio far riposare i giocatori quando si può. Visto il periodo, decisamente meglio della cioccolata!