Il record di Llorente: dopo il nonno e il padre, tocca a Marcos indossare la maglia della “Roja”

Tre generazioni in nazionale. Nonno (materno) Grasso, papà Paco. E con l’Olanda è il turno del calciatore dell’Atletico Madrid

di Redazione Il Posticipo

Non è solo la notte dei record di Cristiano Ronaldo. Le varie amichevoli regalano pagine di storia anche nel calcio spagnolo. E nella sfida fra la “Roja” e la nazionale olandese, c’è posto per una notte indimenticabile nella famiglia Llorente che fra l’altro ha iscritto anche Sergio Ramos a quota 176 presenze nella nazionale eguagliando Gigi Buffon.

PADRE – Di padre in figlio? No di più. Come riporta As la sfida celebra nonno, padre e nipote, dopo Spagna – Olanda. Una vera e propria dinastia. Marcos Llorente ha giocato i primi minuti con la maglia della Nazionale spagnola nella partita contro l’Olanda. Il giocatore dell’Atletico Madrid è sceso in campo al 72′. Diciotto minuti che bastano e avanzano per scrivere la storia.  Segue le orme di suo padre Paco Llorente, anche lui ex giocatore del Real Madrid e dell’Atlético de Madrid. Sono passati circa 32 anni. Era il 18 novembre 1987, in una partita contro l’Albania, e Paco segnò un gol.

NONNO – Prima di lui, era sceso in campo il nonno materno di Marcos, Ramón Grosso, simbolo del Real a cavallo degli anni ’60 e ’70.  Prima come attaccante, poi da centrocampista. Una vita in blancos. Il filo comune che unisce gli Llorente è anche l’Atletico. Come Paco e Marcos, anche Ramon ha un legame indelebile con i colchoneros. Nella stagione 63-64 è passato all’Atlético in quel momento in difficoltà nella classifica di Prima Divisione. Una scelta che gli spalancò le porte della casa blanca. Il nonno di Llorente sfruttò alla grande l’occasione: con l’Atletico disputa 12 partite e realizza 4 reti.

DINASTIE – Quella di Llorente è la seconda saga nonno-padre-nipote della Nazionale e segue quella composta da Marquitos, Marcos e Marcos Alonso.  Marcos Alonso Imaz ‘Marquitos’ il nonno, ha vinto cinque Coppe dei Campioni come difensore del Real Madrid. Suo figlio, Marcos Alonso Peña, ha giocato 22 partite con la Roja negli anni 80 e ha giocato per Barcellona e Atlético de Madrid. La saga è stata completata da Marcos Alonso Mendoza, attuale esterno del Chelsea.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy