Il Real Madrid in ansia per Modric: su Instagram spunta la foto abbracciato a Vida

Partenza per le nazionali: i club sono sempre in pensiero e il Real Madrid, ora, un po’ più di tutti gli altri. Vida è risultato positivo ma pubblica una foto abbracciato a Modric.

di Redazione Il Posticipo

È un periodo molto complicato che va avanti da decisamente troppo tempo. Il mondo non era pronto a una pandemia. Non lo si è mai, in realtà. E in questo momento tutti siamo chiamati a osservare delle semplici regole affinché la vita possa continuare a scorrere, sebbene un po’ più lentamente. Vale per tutti, anche per il calcio. Anche per questo quando i giocatori sono fuori dai radar dei club, la preoccupazione sale. E al Real Madrid, ha già raggiunto il livello di guardia.

VIDA – Tutto nasce dal caso Vida: come noto il calciatore è stato raggiunto dalla notizia della positività al 45′ del primo tempo della sfida giocata con la nazionale croata. Troppo tardi per evitare che entrasse in contatto con altri calciatori. Ovviamente, a questo punto, il rischio di contagio diviene piuttosto alto. Esattamente come la preoccupazione di tanti top club che hanno prestato i loro calciatori alla nazionale balcanica.

MODRIC- Fra questi c’è Modrid. E le immagini riportate dal Mundo Deportivo lasciano poco spazio alle immaginazioni. Il 10 del Real è stato a strettissimo contatto con Domagoj Vida, compagno di nazionale, risultato positivo al Covid-19. I due sono stati a stretto contatto sia alla discesa dall’autobus sia prima del match.

SOCIAL – Il difensore della nazionale croata è stato messo in isolamento a Istanbul dove gioca con il Besiktas ma ormai il danno è fatto.  Anche Instagram confermare la fondatezza delle preoccupazioni. Vida ha pubblicato sul social network una foto con Modric in cui i due amici di lungo corso sono stretti in un abbraccio. Troppo vicini. C’è ovviamente buonafede. I due erano assolutamente inconsapevoli di quella che era la situazione. Le conseguenze, però, potrebbero essere pesanti.  Anche perché la conta degli indisponibili a causa del  covid conta già Eden Hazard, Casemiro e Eder Militao.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy