Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Il Qatar 2022 dell’Inghilterra: WAGS in crociera, Southgate e i suoi in un villaggio di pescatori…

BURTON UPON TRENT, ENGLAND - JUNE 24: Gareth Southgate manager of England during an England training session at St George's Park on June 24, 2021 in Burton upon Trent, England. (Photo by Catherine Ivill/Getty Images)

L'organizzazione aveva messo in moto una macchina organizzativa molto lussuosa. Appartamenti e monolocali sono a disposizione, ma le dolci metà dei calciatori hanno preferito declinare l'offerta e guardare altrove.

Redazione Il Posticipo

Il Mondiale dell'Inghilterra a due volti. I nazionali inglesi in un villaggio di pescatori. le loro famiglie... in crociera. Le WAGS e i parenti ed amici dei calciatori impegnati in Qatar, secondo quanto riportato dal Daily Mirror rimarranno su una barca di lusso in Qatar in modo da poter consumare alcolici ed evitare le rigide leggi al riguardo del paese che ospiterà i mondiali del 2022.

CROCIERA - L'organizzazione aveva messo in moto una macchina organizzativa molto lussuosa. Appartamenti e monolocali sono a disposizione, ma le dolci metà dei calciatori hanno preferito declinare l'offerta e guardare altrove. Precisamente a qualche miglio... marino più in là, quanto basta per restare allineati allo stile di vita e al lusso cui sono abituati in occidente. In questa ottica le stanze delle navi da crociera e yacht saranno attraccate vicino a Doha.

PESCATORI - E mentre mogli, fidanzate, fratelli, sorelle genitori, parenti e amici si godranno la crociera gli uomini di Southgate vivranno il loro mondiale fra i... pescatori. Il CT ha già scelto il quartier generale della nazionale di Sua Maestà in vista del prossimo mondiale: un hotel a cinque stelle in un villaggio di pescatori (Al Wakrah) con spiaggia privata. La location, che ricorda molto da vicino la struttura che ha ospitato la nazionale inglese nel 2018 in Russia, è inserita in un contesto assolutamente tranquillo e riservato si trova in una zona dove a 16 chilometri da Doha. Una scelta logistica mirata a garantire riservatezza, comodità e facilità negli spostamenti. L'hotel si trova a brevissima distanza da otto dei dieci impianti che ospiteranno la kermesse iridata.

SERENI - La parola d'ordine è legata alla serenità. Sotto tutti i punti di vista. E, soprattutto, azzerare ogni forma di polemica legata a tante scelte molto discusse nel passato. Nel 2006, la scelta di Baden-Baden e la presenza delle famiglie in Hotel è stata condannata dai media. Quattro anni dopo il gruppo non è riuscito a reggere alla vita spartana imposta da Fabio Capello in Sudafrica. E nel 2014 invece la scelta di Roy Hodgson si è rilevata clamorosamente sbagliata. In Brasile il traffico di Rio ha spesso intrappolato per ore nel la squadra inglese nel torpedone arrivando ad ostacolare le sessioni di allenamento.