calcio

Il PSG trema: Mbappé a rischio per la sfida del Bernabeu

PARIS, FRANCE - FEBRUARY 15: Kylian Mbappe of Paris Saint-Germain celebrates after their sides victory during the UEFA Champions League Round Of Sixteen Leg One match between Paris Saint-Germain and Real Madrid at Parc des Princes on February 15, 2022 in Paris, France. (Photo by Shaun Botterill/Getty Images)

Brutte notizie per il PSG all'inizio della settimana che porterà al ritorno degli ottavi di finale al Bernabeu contro il Real Madrid.

Redazione Il Posticipo

Brutte notizie per il PSG all'inizio della settimana che porterà al ritorno degli ottavi di finale al Bernabeu contro il Real Madrid. La finale anticipata di Champions League rischia di doversi giocare senza uno dei protagonisti più attesi; Kylian Mbappé.

ALLARME - Come riportato dal Le Parisien, due giorni prima della sfida di Madrid degli ottavi di finale, il centravanti francese campione del mondo ha lasciato in anticipo l'allenamento. L'attaccante, marcatore e decisivo all'andata con la rete dell'1-0, ha riportato una contusione alla parte superiore del piede sinistro durante un duello con Idrissa Gueye. Un colpo forte quanto basta per far scattare l'allarme rosso. Subit ulteriori esami da parte del PSG. La sensazione è che il ragazzo sia a rischio in vista della sfida. La certezza è che  dovrà sottoporsi ad alcuni test per determinare la gravità del suo infortunio e potrebbe assentarsi per la trascendentale partita al Santiago Bernabéu. Il PSG ha rilasciato una dichiarazione in cui afferma che "Kylian Mbappé ha ricevuto un colpo al piede sinistro in allenamento oggi. È stato curato questo pomeriggio. L'esame clinico è rassicurante e un nuovo test verrà eseguito tra 24 ore".

PARIS, FRANCE - FEBRUARY 15: Kylian Mbappe of Paris Saint-Germain celebrates after their sides victory during the UEFA Champions League Round Of Sixteen Leg One match between Paris Saint-Germain and Real Madrid at Parc des Princes on February 15, 2022 in Paris, France. (Photo by Shaun Botterill/Getty Images)

TIMORE - Più che leciti i timori in casa parigina. L'assenza di Mbappé sarebbe una vera e propria beffa, considerando che Pochettino lo aveva tenuto a riposo precauzionale contro il Nizza proprio per non rischiare alcun tipo di contrattempo in vista della supersfida al Bernabeu. Scelta che è costata una sconfitta tutto sommato assorbibile in campionato dove il vantaggio è comunque rassicurante. Molto meno lo è l'10 maturato al Parco dei Principi. E in questo contesto una possibile assenza a Madrid rischia di essere pagata a caro prezzo. Il PSG ha già pagato l'assenza del talento di Bondy, che è, in questo momento, il vero supporto offensivo che il tecnico argentino ha in rosa  considerando che Neymar deve ritrovare la condizione e Messi sta manifestando ancora qualche difficoltà.