Il presidente del Barcellona spaventa i tifosi: “Dobbiamo pensare al dopo-Messi…”

Il presidente del Barcellona spaventa i tifosi: “Dobbiamo pensare al dopo-Messi…”

L’argentino rinnoverà il contratto in scadenza nel 2021, ma il presidente del Barcellona è convinto che sia arrivato il momento di pianificare il futuro della squadra senza la Pulce. Una mossa comprensibile, che però mette in allarme i fan dell’attaccante…

di Redazione Il Posticipo

Lionel Messi rinnova, ma il tempo passa per tutti e il futuro va assolutamente programmato. Il messaggio lanciato dal presidente del Barcellona non fa piacere ai supporter della Pulce, che ha scritto la storia del calcio a livello mondiale insieme a Cristiano Ronaldo nell’ultimo decennio a suon di successi di squadra e individuali… ma così stanno le cose! Il Barcellona dovrà andare avanti anche quando l’argentino classe 1987 smetterà di giocare a calcio.

NUOVO CICLO – Non è la prima volta che Josep Maria Bartomeu pensa a un Barça senza Messi. Il numero uno del club blaugrana lo ha ribadito ai microfoni di Reuters: “Penso che abbiamo il dovere di lavorare all’era post-Messi. Ci stiamo preparando e stiamo portando qui nuovi giocatori. Come presidente spero che Leo stia ancora con noi per molti anni, ma dobbiamo pensare al cambiamento che ci sarà quando deciderà di smettere di giocare a calcio”.

RINNOVO – Il contratto di Messi scade nel giugno 2021: quando è stato rinnovato, Bartomeu ha ribadito che non sarebbe stato l’ultimo che la Pulce avrebbe firmato col Barça. Nella stagione che sta per cominciare, l’argentino negozierà un nuovo rapporto professionale col club blaugrana probabilmente simile a quello firmato in passato da Andrés Iniesta. L’argentino sarà libero di lasciare il Barça quando vorrà ritirarsi o provare un’esperienza in un altro Paese e poi si unirà di nuovo ai campioni di Spagna per fare l’ambasciatore del club nel mondo oppure per ricoprire qualsiasi altro ruolo nella società che lo ha visto crescere, vincere e diventare un fenomeno a livello globale.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy