Il Porto non fa sconti: pur di non svendere Telles, preferisce perderlo a zero

United-Telles, offerta troppo bassa. Il Porto non ha intenzione di vendere a un prezzo inferiore alla propria valutazione… a costo di perdere il giocatore a parametro zero a luglio.

di Redazione Il Posticipo

Il Manchester United non ha lasciato i tifosi troppo soddisfatti. Di acquisti, lo United, ne ha fatto uno solo: Donny Van De Beek. Ottimo ma non abbastanza per soddisfare le aspettative. Accantonato il sogno Sancho, forse inseguito per troppo tempo accumulando così ritardo dalle concorrenti, l’obiettivo dichiarato dei Red Devils è il terzino sinistro: occhi su una vecchia conoscenza del nostro calcio. Alex Telles. Lo United si è fiondato sul giocatore ma l’ offerta è stata rispedita al mittente dal Porto che, come spesso accade, non ha intenzione di vendere a un prezzo inferiore alla propria valutazione… a costo di perdere il giocatore a parametro zero a luglio.

L’OBIETTIVO – Come riporta il Sun, i diavoli rossi continuano a insistere per il giocatore e hanno offerto 12 milioni di sterline. Il Porto punta i piedi sulla valutazione di 20 milioni di euro: a un’offerta minore, il giocatore non parte sebbene il contratto del prolifico terzino sinistro dei Dragoes, sia in scadenza il prossimo 30 giugno e ciò significa perderlo senza ricavarci un pound. A quel punto lo United sarà liberissimo di accordarsi direttamente con il giocatore. E nel frattempo accontentarsi di “Shaw” rischiando anche di trovare una fitta concorrenza per Telles nella prossima finestra di mercarto.

MOTIVO E PRECEDENTI – Ballano meno di 10 milioni. Di solito lo United non si fa problemi per cifre simili. E però, secondo la BBC dalle parti di Manchester si sta (ancora…) valutando la possibilità di tentare l’assalto finale a Sancho, valutato circa 120 milioni. Si gioca con il fuoco, rischiando di bruciare tutto. Il Porto è bottega cara che pur di non svalutare i propri talenti, li lascia partire a parametro zero. Gli ultimi esempi sono stati quelli di Brahimi e Hector Herrera per cui non sono state accettate offerte considerate troppo basse. Parola all’offerta dunque. Lo United deve valutare se incaponirsi su Sancho o spendere la cifra richiesta dal Porto.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy