calcio

Il pallone insanguinato: Freitas e altri calciatori uccisi

Redazione Il Posticipo

Ancora Colombia. Con tanto di avvertimento. Nella serata del 12 febbraio 2004 mentre giocava a domino in un locale a pochi metri dalla sua abitazione di Calì, Usuriaga viene avvicinato da un ragazzino. E non per un autografo. Il giovane esplode ben sette colpi da arma da fuoco. Il calciatore muore sul colpo. Secondo le ricostruzioni della madre del calciatore la sorella aveva ricevuto una telefonata nel corso della quale erano state rivolte minacce di morte. Evidentemente sottovalutate.

Potresti esserti perso