Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Il padre di Torreira prega l’Arsenal di lasciarlo andare al Boca: “Sta soffrendo, fatelo tornare…”

(Photo by Paolo Rattini/Getty Images)

Poco più di una settimana fa, Torreira ha detto basta, almeno temporaneamente con l’Europa. L’ex centrocampista della Sampdoria non ha intenzione di continuare a giocare a calcio nel Vecchio Continente. E suo padre conferma...

Redazione Il Posticipo

Poco più di una settimana fa, Torreira ha detto basta, almeno temporaneamente con l'Europa. L'ex centrocampista della Sampdoria non ha intenzione di continuare a giocare a calcio nel Vecchio Continente. E ha già deciso il suo futuro. Come riportato in una intervista a cuore aperto rilasciata a ESPN il giocatore ha scelto il Boca. La morte della madre, venuta a mancare nei giorni scorsi dopo aver contratto il Covid-19, ha accelerato una scelta che comunque covava da tempo. "La notte in cui è morta mia madre erano le 4,15 del mattino. Dopo ho sentito il mio agente, che era stato messo a conoscenza della situazione e  gli ho subito detto di creare le condizioni per riportarmi a giocare in Sudamerica. Quando l'ho detto a mio padre, si è commosso. E mi ha detto fra le lacrime che era giunto il momento di giocare alla Bombonera".

PRESENTE - Torreira non vuole più rimandare oltre. E ha chiesto anche aiuto al suo club, l'Arsenal. La stessa cosa che ha fatto suo padre, che è sceso in campo per aiutare l'ex Samp a tornare in Sudamerica. "Lucas sta soffrendo molto a essere solo lì in Europa, stiamo cercando di capire come possiamo essere con lui fino alla fine della stagione. Quando perdi una persona così cara, come è successo a noi, ti rendi conto che la vita ti scorre veloce accanto. E se Lucas vuole venire al Boca, lasciatelo venire". Questa dichiarazione a ESPN Argentina fa il paio con quella del calciatore e spiega quanto tutta questa storia sia importante per l'intera famiglia.

 BUENOS AIRES, ARGENTINA - SEPTEMBER 15: General View of Estadio Alberto J. Armando before a match between Boca Juniors and Estudiantes de La Plata as part of Superliga Argentina 2019/20 at Estadio Alberto J. Armando on September 15, 2019 in Buenos Aires, Argentina. (Photo by Marcelo Endelli/Getty Images)

SPAGNA - Torreira deve tornare comunque in Spagna, visto che è in prestito all'Atletico, e ne è consapevole, come ha spiegato giorni fa. "Tornerò per dare il massimo perché si sono comportati molto bene. I miei compagni di squadra si sono fatti sentire in questo momento, questo è importante. Devi esserci, non importa quanto fa male. Manca quasi un mese e mezzo di partite e sappiamo quanto sia importante la Liga perché abbiamo combattuto dalla prima partita. Spero di poter finire questa stagione vincendo il campionato". Poi parlerà con l'Arsenal. "Dipende tutto da loro. La mia è una scelta personale. Non penso ai soldi, altrimenti resterei a giocare in Europa. Le offerte non mi mancano.  Andare al Boca? Anche se sarà complicato, spero che accada. Sicuramente andrò un anno in prestito". Lui e suo padre hanno espresso il desiderio. Sta ai Gunners ora capire se accontentarlo...