calcio

Il Napoli si avvicina e Klopp fa una promessa: “Se usciamo dalla Champions…”

Per Liverpool e Napoli è già ora di dentro o fuori, nonostante alla fase a eliminazione diretta manchino ancora diversi mesi. E il tecnico tedesco ha le idee chiare. Se i Reds lo meriteranno, passeranno il turno. Altrimenti...

Redazione Il Posticipo

Bisogna saper perdere. Più facile a dirsi, che a farsi. E infatti, intanto, Jürgen Klopp lo dice, nella speranza di non doverlo fare. L'avvicinamento al match contro il Napoli non può che essere particolare. Per il suo Liverpool è già ora di dentro o fuori, nonostante alla fase a eliminazione diretta manchino ancora diversi mesi. Il problema è che i Reds, protagonisti nella scorsa stagione fino alla finalissima, rischiano di non arrivarci neanche. Dovranno battere la squadra di Ancelotti, altrimenti arrivederci in Europa League. Non il massimo per chi sognava di ripetere e di migliorare la splendida cavalcata di neanche un anno fa.

DIPENDE DA NOI - E, come riporta TeamTalk, Klopp è pronto alla battaglia. "Non siamo stati abbastanza bravi a Napoli, quindi prima di tutto dobbiamo dimostrare di essere meglio di così. E dovremo chiamare a raccolta Anfield, perchè è una partita molto importante. Lo scorso anno abbiamo fatto di tutto per tornare a essere in Champions League e ora abbiamo ancora la possibilità di andare avanti con una vittoria, anche quando sembrava che il nostro cammino in Europa non dipendesse più da noi stessi". E invece dipende proprio dai Reds, che però avranno davanti un avversario complicato da battere.

PROMESSA - Nelle partite in casa finora non abbiamo fatto benissimo. Il Napoli sa bene che sarà una partita complicata, ma sono una squadra forte e noi dobbiamo essere più forti di loro. Dovremo essere pronti a tutto. È la partita più importante, la nostra gente lo sa e tutti si stanno preparando al meglio". Basterà? Difficile a dirsi, perchè anche il Napoli si gioca tutto in novanta minuti, in quello che giustamente è stato definito "il gruppo della morte". A meno di un assurdo incastro di risultati, una tra Napoli e Liverpool lascerà la Champions. E se dovessero essere proprio i Reds, Klopp fa una promessa. "Credo che le persone ottengano ciò che si meritano. Se saremo abbastanza bravi da ottenere il risultato di cui abbiamo bisogno, passeremo il turno. E se non sarà così, ci congratuleremo con il PSG e con il Napoli". Più facile a dirsi...