Il Manchester United, svolta a sinistra: Alex Telles esclude Reguillon

Il Manchester United, svolta a sinistra: Alex Telles esclude Reguillon

Nei giorni scorsi si era parlato di Sergio Reguillon in chiave Manchester ma lo spagnolo non è l’unico indiziato. Lo United muove dei passi concreti per Alex Telles.

di Redazione Il Posticipo

Il Manchester United ha piazzato il primo grande colpo sul mercato. A centrocampo, si inserirà negli schemi di Ole Gunnar Solskjaer il giovane Donny Van De Beek. Secondo gli opinionisti, però, Gary Neville su tutti,  manca ancora molto per colmare il gap con le altre big. Nei giorni scorsi si era parlato di Sergio Reguillon ma non è l’unico indiziato. Lo United muove dei passi concreti per Alex Telles.

IL PRESENTE – Luke Shaw non basta. Soprattutto per via della sua discontinuità di rendimento dovuta anche a una integrità fisica mai raggiunta. Il suo posto è stato affidato spesso al giovane Brandon Williams che promette bene ma una squadra di livello ha bisogno di un giocatore pronto. Ecco perché secondo le fonti portoghesi del Sun, gli agenti di Alex Telles sarebbero volati a Manchester per discutere la cessione del giocatore. Sul terzino brasiliano c’era anche il Chelsea ma, dopo l’arrivo di Ben Chilwell, i londinesi possono essere considerarti esclusi dai pretendenti. Rimangono in corsa il Paris-Saint Germain (che però non disposto a pagare la cifra richiesta) e il Siviglia.

VALORE –  Chiaramente il club portoghese, come storia insegna, vorrà massimizzare il profitto il più possibile. Il giocatore, infatti, si svincolerà il prossimo 30 giugno e questo stride con la sua valutazione economica: 30 milioni sono una richiesta eccessiva. Come si è visto in passato, però, il Porto non è una bottega semplice in cui andare a pescare. I lusitani hanno perso Hector Herrera e altri ex, a parametro piuttosto che venderli a cifre inferiori a quelle comunicate ai potenziali acquirenti. A giudicare dalle statistiche, però, quei soldi li vale tutti: 49 presenze, 12 assist e 13 gol. Niente male per un difensore. Grazie anche ai suoi numeri straordinari il Porto si è aggiudicato campionato e coppa nazionale e al Manchester United non dispiacerebbe affatto se proseguisse su questa falsariga in Premier

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy