Il Liverpool vince… ma Salah sbaglia troppo! Tifosi allarmati: “È diventato egoista”

Il Liverpool vince… ma Salah sbaglia troppo! Tifosi allarmati: “È diventato egoista”

I Reds hanno vinto una gara fondamentale in casa del Fulham (2-1) per la corsa al titolo. Successo di misura per la squadra di Jürgen Klopp che torna in testa… aspettando il City! Ma come sarebbero andate le cose se l’egiziano avesse giocato per la squadra?

di Redazione Il Posticipo

Vincere è l’unica cosa che conta… soprattutto quando ti stai giocando la Premier League! Dopo la qualificazione ai quarti di finale di Champions ottenuta in casa del Bayern Monaco, i Reds ottengono tre punti fondamentali in casa del Fulham e sorpassano momentaneamente il Manchester City, che però ha una partita in meno. Al Craven Cottage il Liverpool va avanti con Sadio Mané nel primo tempo, nella ripresa l’ex Ryan Babel mette paura alla squadra di Jürgen Klopp e segna sfruttando un’incomprensione tra Virgil van Dijk e Alisson. I Reds però riescono a strappare la vittoria grazie al rigore trasformato poco dopo da James Milner. Ma come sarebbero andate le cose se Mohamed Salah fosse riuscito a giocare per la squadra e a trovare la rete? Meglio con tutta probabilità…

EGOISTA – Il grande deluso della sfida del Craven Cottage è Salah, rimasto l’asciutto nonostante abbia avuto molte occasioni per superare la porta di Sergio Rico. L’egiziano ha cercato la porta senza fortuna, giocando a testa bassa e ignorando spesso i compagni di squadra meglio posizionati. Un atteggiamento criticato duramente da Jamie Carragher, che ha definito l’egiziano “egoista” nel post-partita… e i fan hanno confermato sui social quanto osservato dall’ex capitano del Liverpool! C’è chi ha rimproverato all’egiziano soprattutto il fatto di non aver passato il pallone:

Salah pensa solo al suo 50esimo gol? Pare proprio di sì… Secondo qualcuno l’attaccante è semplicemente ossessionato dai suoi record e questa cosa lo sta rendendo “ridicolo” agli occhi della squadra…

Gli attaccanti vivono per il gol, ma la situazione a Salah sta decisamente sfuggendo di mano. Nonostante la vittoria contro il Fulham, i tifosi dei Reds hanno criticato duramente il giocatore definendolo un “egoista”

Dal Pallone d’Oro africano a quello finito tra le mani di Luka Modric? Oggi attaccante del Liverpool sogna in grande, ma secondo qualcuno per diventare il migliore di tutti deve ancora limare parecchi lati del suo carattere…

Secondo alcuni tifosi del Liverpool il vero problema della squadra è Salah. La smania di segnare al più presto il suo 50esimo gol starebbe costando cara ai Reds che al momento sono tornati in testa… aspettando il Manchester City!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy