Il Groningen ha convinto Robben offrendogli… l’ “Ultimo Ballo”

Il Groningen ha convinto Robben offrendogli… l’ “Ultimo Ballo”

Proprio come Michael Jordan. Proprio come Robben. L’olandese viene omaggiato dal Groningen col paragone alla leggenda del basket.

di Redazione Il Posticipo

Tutto ciò che comincia, prima o poi, finisce. Anche le cose più belle. Nel calcio, questo concetto si applica perfettamente all’addio ai campi di un giocatore particolarmente importante. Ma… se si potesse davvero non finire mai. O meglio, tornare, anche per poco, dopo il primo addio. Come Michael Jordan. Come Robben. L’olandese sarebbe stato convinto così dal Groningen che gli ha offerto… l’ultimo ballo prendendo a paragone la leggenda del basket.

LUSINGA – Il club olandese ha utilizzato il celebre esempio, ora un po’ più inflazionato per via del successo della serie “The Last Dance”, della leggenda dei Chicago Bulls. Il Groningen, primo club di Robben, ha deciso di lusingarlo accostandolo alla leggenda del basket. Goal.com  riporta le dichiarazioni del direttore tecnico del Groningen, Mark-Jan Fledderus che spiega come sono andate le cose. “Inizialmente siamo andati a Monaco a parlare con lui. L’idea era di convincerlo a tornare a giocare per noi pochi mesi dopo il suo ritiro dello scorso anno“.

L’ULTIMO BALLO IN OLANDA – In conferenza stampa, però, ha spiegato come quel tentativo non sia andato a buon fine. “Non ha funzionato. Noi, però, abbiamo mantenuto i contatti. Poi, il mese scorso, abbiamo organizzato segretamente un incontro con sua moglie cosicché potessimo tornare in Germania e parlare di nuovo. Abbiamo ordinato sushi dal loro ristorante preferito e abbiamo portato e mostrato una compilation di immagini dal documentario “The Last Dance” e immagini di Robben in carriera. Poi gli ho detto che il modo migliore per aiutarci era tornare a giocare per noi“.  E dire che proprio come Jordan, anche Robben stava cambiando sport: prima del covid voleva partecipare ad una maratona. Invece continuerà sì a correre, ma sui campi di calcio.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy