Il Griezmann furioso: non vuole essere usato come pedina di scambio per Neymar!

Il Griezmann furioso: non vuole essere usato come pedina di scambio per Neymar!

Nel calciomercato esistono varie sfaccettature. Ci sono stati casi in cui dei giocatori sono stati acquistati… per essere usati come pedina di scambio. La fine che teme di fare Griezmann nell’affare Barça-Neymar.

di Redazione Il Posticipo

Nel calciomercato esistono varie sfaccettature. Esistono gli affari necessari, quelli indispensabili e le occasioni da non perdere. . Un’occasione potrebbe essere l’acquisto di un giocatore che si trova sul mercato, anche se non necessario, per poterlo ‘usare’. Usare? Beh, sì, ci sono stati molti casi in cui dei giocatori sono stati acquistati per non far rinforzare una concorrente oppure… per essere usati come pedina di scambio. Ecco cosa teme Griezmann.

PEDINA – Già, perché Le Petit Diable è pronto a cambiare aria e già da due anni sembrano esserci dei segnali d’intesa con il Barcellona. Ogni tanto, però, qualcosa smuove le acque e arriva una smentita, più o meno ufficiale. Ora, però, secondo il quotidiano Le Parisien, Griezou avrebbe un accordo con il Barça e l’affare potrebbe concretizzarsi dopo il primo luglio. Secondo lo stesso giornale, però, Griezmann avrebbe parlato con i suoi rappresentanti di quanto sia innervosito dalla possibilità che il Barça possa usarlo come pedina di scambio per riportare Neymar in Catalogna.

ALTERNATIVE – Così, pare che Griezmann stia continuando a guardarsi intorno, a cercare offerte cosicché non diventi complice della sua stessa “condanna” ad essere ‘usato’. Chissà che non arrivi qualche offerta interessante da qualche altro club: magari dall’Inghilterra perché, come si era detto in passato, il suo amico fraterno Lacazette sarebbe felicissimo di incontrarlo più spesso. In ogni caso, qualora firmasse per il Barça e la società gli proponesse di offrirlo come contropartita tecnica potrebbe facilmente rifiutarsi: ne avrebbe le piene facoltà contrattuali.

DUBBI – Ma il punto verte tutto sul fatto del non voler essere usato? No, non solo. A quanto pare, sempre secondo Le Parisien, Antoine Griezmann vorrebbe evitare a tutti i costi di finire al PSG. Non solo perché tornare in patria non lo ispira molto, ma anche per via dei suoi rapporti piuttosto freddi con il figlio prediletto del club, Kylian Mbappé. I due, in nazionale, sono straordinari insieme ma pare che non vadano molto d’accordo. Insomma… meglio non firmare per il Barça? Ma anche: al Barça converrebbe sacrificare Griezmann per Neymar? Presumibilmente no: Suarez accusa molti problemi fisici e non ha grandi alternative; Neymar ha avuto diversi attriti coi blaugrana e anche lui è spesso massacrato dagli infortuni. Forse sarebbe meglio (prendere e) tenersi Griezou?

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy