calcio

Il grande acquisto che non ti aspetti: Saelemaekers e gli altri, quando i…ranocchi del mercato di Serie A sono diventati principi

Redazione Il Posticipo

Nell’estate del 2005 la Juventus prende un promettente terzino sinistro, dal fisico prorompente ma dai piedi non esattamente educati. Capello lo schiera terzino, poi Calciopoli spedisce la Juventus in B e Deschamps capisce prima di tutti che quel lungagnone livornese, spostato al centro della difesa, può trasformarsi in uno dei migliori. E da allora Chiellini si mette in mezzo e non lascia più la posizione di pilastro difensivo della Juventus e della nazionale.

Potresti esserti perso