calcio

Il giorno della verità azzurra: verso la gloria o no? La storia degli esordi dice che…

La nazionale di Roberto Mancini ha la possibilità di provare a qualificarsi per le finals della Nations League e riscattare la delusione della mancata qualificazione ai mondiali russi del 2018. Ma la storia, parlando delle prime volte in una...

Redazione Il Posticipo

 (Photo by Claudio Villa/Getty Images)

L’Italia ha l’occasione di mettere un tassello importante nella storia della nazionale: provare a ottenere la prima qualificazione alla fase successiva della Nations League. Il Girone 3 insieme a Polonia e Portogallo ha visto gli azzurri assaggiare tutti i possibili risultati: una vittoria, un pareggio e una sconfitta e a San Siro, un bell’amuleto per la nazionale, la squadra di Mancini ha la possibilità di fare del suo meglio, di cercare i tre punti. E poi, inevitabilmente, aspettare di vedere cosa ne sarà dell'ultimo match tra i lusitani e i polacchi. A Milano, comunque i precedenti sono favorevoli ma sono ce ne sono altri da analizzare: quelli nelle altre competizioni internazionali. Come si comporta l’Italia all’esordio in un nuovo torneo?

Potresti esserti perso