Il fratello di Pogba avverte lo United: “Meglio che lo vendano subito se vogliono soldi…”

Mathias ha espresso il suo punto di vista sul rinnovo del centrocampista.

di Redazione Il Posticipo
pogba

Mathias Pogba spaventa lo United. Il fratello del centrocampista francese campione del mondo come riportato dal Mirror è intervenuto nella trasmissione El Chiringuito, in Spagna, e ha parlato del rinnovo di Paul. Non esattamente certo. Il ragazzo, che gioca nel Murcia, ha invitato i red devils a riflettere bene sulla situazione. Anche e soprattutto dal punto di vista economico considerando che il francese potrebbe lasciare il club a parametro zero fra diciotto mesi. E se non è un ultimatum, poco ci manca.

UNITED – Le voci di un addio di Pogba si rincorrono spesso. Ultimamente, però, se ne era parlato poco, complice la ritrovata competitività dello United e il rendimento del centrocampista, concentrato soprattutto sul campo. Tuttavia nonostante un rendimento finalmente all’altezza delle aspettative e del talento, non è affato detto che Pogba possa prolungare la sua esperienza allo United. Mathias ne ha parlato anche abbastanza chiaramente. “Paul ha ancora in anno di contratto, ma non so se rimarrà sino alla scadenza. Però posso dire che se lo United è interessato a monetizzare la sua cessione, sarebbe il caso di venderlo subito. Altrimenti, potrebbe andare via gratis”.

RINNOVO – Mathias non ha accennato al rinnovo del contratto. “Non so, non ne hanno ancora parlato”. In effetti l’incontro per decidere il futuro del centrocampista è legato a un incontro fissato nelle prossime settimane, quando si aprirà il tavolo delle trattative. Neanche lo United vuole correre rischi. Non è intenzione della società perdere Pogba a parametro zero, ma non ci sono tantissime via d’uscita. O il francese rinnova o la dirigenza dovrà seriamente prendere in considerazione l’ipotesi di venderlo a fine stagione, rimettendoci comunque qualcosa.

ATTESA – Difficile, però, che in un mercato contratto dall’impatto della pandemia lo United possa rientrare totalmente dall’investimento di qualche anno fa. Il centrocampista, sinora, non si è esposto più di tanto limitandosi a dichiarare che in questo momento pensa al campo. I red devils hanno tutto l’interesse, per il momento, di ritagliargli un ruolo da spettatore della situazione. Se Pogba non rinnoverà, è meglio per tutti (giocatore compreso) che raggiunga un livello di rendimento più alto possibile, in modo che il cartellino possa lievitare ulteriormente.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy