Il fascino perduto e un po’ sgualcito della “10” in Italia…

La 10 viola è di Castrovilli. Questo a conferma del trend recente che scinde la maglia numero 10 dalla leadership incontrastata nello spogliatoio, ormai, ricordo di un calcio che fu.

di Redazione Il Posticipo

DISCONTINUO

MILAN, ITALY – AUGUST 01: Hakan Calhanoglu of AC Milan in action during the Serie A match between AC Milan and Cagliari Calcio at Stadio Giuseppe Meazza on August 01, 2020 in Milan, Italy. (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

Calhanoglu, il talento arrivato dalla Germania per una cifra importante, ventidue milioni, che lo rendono uno degli acquisti più costosi del mercato del Milan. Il turco non sembra essersi ancora consacrato del tutto, anzi, all’inizio ha irritato parecchio la tifoseria per una incostanza pari al talento, che comunque non basta, avvalorando la tesi che quella maglia gli stia piuttosto “larga”. Del resto non è certo il leader del Milan. Il Leader è qualcosa in più del 10… l’11 per esempio…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy