Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Il doppio ex McManaman: “City ingenuo, non puoi far tornare in partita tre volte il Real. Ma anche loro…”

Una splendida partita...con due squadre un po' ingenue. Questo il giudizio su Manchester City-Real Madrid di Steve McManaman. L'inglese parla con cognizione di causa, visto che in carriera ha giocato con entrambe le squadre.

Redazione Il Posticipo

Una splendida partita...con due squadre un po' ingenue. Questo il giudizio su Manchester City-Real Madrid di Steve McManaman. L'inglese parla con cognizione di causa, visto che in carriera ha giocato con entrambe le squadre. E nel suo ruolo di opinionista per BTSport, l'ex Galactico si chiede come il City, che pure per larghi tratti di partita ha dominato, abbia potuto permettere al Real di tornare in partita addirittura tre volte dopo un doppio vantaggio. Una situazione che rischia di costare caro agli inglesi, perchè poi non si possono fare previsioni quando ci si trova a giocare il ritorno al Bernabeu.

INGENUITÁ - Dunque, per McManaman, la squadra di Guardiola ha dimostrato un po' di ingenuità. "Di solito non si può accusare il City di essere ingenuo, ma stavolta lo sono un po' stati. Quando vai in vantaggio due a zero, tre a uno o quattro a due non puoi permetterti di far tornare in partita il Real Madrid. Non so cosa sia accaduto, se hanno pensato di essere troppo forti perchè erano davanti, ma quando sono andati su due a zero hanno abbassato il baricentro. E ti chiedi 'come mai?'. Il City avrebbe dovuto controllare di più la partita. Penso che alla fine al ritorno il City segnerà comunque e magari vincerà anche al Bernabeu, ma hanno dato al Real un po' di speranza". E come hanno dimostrato le remuntade recenti, meglio evitare.

ESPERIENZA - "Succede spesso che ci siano partite che sembrano facili, ma poi qualcosa va storto. Te ne accorgi, cambia l'atmosfera. E quando ti ritrovi con le spalle al muro ti chiedi 'come è successo?'. E non è successo una volta, ma tre. Non so perchè il City si è schiacciato e ha permesso al Real di tornare in partita. Ogni volta che sono andati avanti hanno dominato e hanno avuto tante occasioni, quindi dovevano pensare a gestire e a non fare errori". Non che gli avversari abbiano fatto molto meglio... "Ma è successo anche al Real Madrid, sono stati ingenui nonostante sia una delle squadre con più esperienza al mondo. Ogni volta che segnavano, il City ripartiva e ricominciava ad avere occasioni". Peggio per entrambe le squadre, meglio...per i tifosi neutrali!